QR code per la pagina originale

Sony Ericsson Mix Walkman: un piccolo telefono che vuol fare lo smartphone

Il Mix Walkman è un piccolo telefono entry-level, travestito da smartphone e orientato alla musica.

Prezzo

€ 120

Giudizi
  • Caratteristiche6,8
  • Connessioni6,6
  • Design7
  • Qualità prezzo6,5
Pro

Tasti dedicati per la fotocamera e per il player musicale

Contro

Display piccolo e touch non ottimale

Di , 27 Ottobre 2011

Maneggevole e carino

Tra tanti smartphone di fascia alta, ogni tanto ci si scorda dei modelli cosiddetti entry-level ma pur sempre interessanti come questo Sony Ericsson Mix Walkman con sistema operativo proprietario e un’interfaccia simile a quella Android (4 corner UI) non è personalizzabile.

Il design del Sony Ericsson Mix Walkman è gradevole, arrotondato, realizzato con materiali discreti in plastica, con una gradevole cromatura lungo i bordi. Il pregio principale è la compattezza, grazie a misure ridotte a scapito, però, delle dimensioni del display da 400×240 pixel. Si tratta, comunque, di uno schermo capacitivo single-touch da 262.000 colori dalla reattività sufficiente, accompagnato da accellerometro. 

Leggero e maneggevole, il Sony Ericsson Mix Walkman è un telefono GSM Quad-band con connettività EDGE affiancata dalla presenza di Bluetooth e Wi-Fi; quest’ultimo è risultato sufficiente per tamponare le limitazioni della connessione dati. Già con queste informazioni si può dedurre quali limiti possa avere il Sony Ericsson Mix Walkman navigando sul Web, dat che il browser Obigo Q7 non è in grado di aprire pagine troppo pesanti e articolate. Fortunatamente, si sono rivelati buoni sia la ricezione del segnale sia la qualità dell’audio in chiamata – solo sufficiente se in vivavoce.

Ha la musica nel sangue

Il Sony Ericsson Mix Walkman è stato pensato, come un pò tutti i dispositivi della serie Walkman, per chi ama la musica. Infatti, in tal senso è ricco di dotazioni, a partire dal Player Musicale che può essere richiamato comodamente tramite l’apposito tasto e che integra la simpatica funzionalità di Karaoke (Di fatto la base ricavata risulta un po’ grossolana, dato che il programma si limita ad abbassare la traccia voce per permettere di cantarci sopra). La qualità d’ascolto è abbastanza buona se in cuffia.

Galleria di immagini: Sony Ericsson Mix Walkman

Potrete, inoltre, avvalervi del comodo e immancabile TrackID per riconoscere la musica che state ascoltando, magari con la radio FM RDS di cui il Sony Ericsson Mix Walkman è dotato.

Se, invece, preferite le foto, avrete a disposizione anche una fotocamera posteriore da 3,2 megapixel per foto e video (QVGA a 15fps) che però non entusiasmano per qualità – sebbene il tasto dedicato risulti indubbiamente comodo.

In conclusione

Il Sony Ericsson Mix Walkman si dota di supporto per SMS/MMS ed e-mail però con tutti i possibili limiti del caso: quindi niente push mail o mail in HTML, congiuntamente a una certa scomodità nell’utilizzo della tastiera virtuale, piccola e non reattiva. Sempre per la comunicazione, troverete l’applicazione Amici, ovvero un aggregatore per interfacciarsi con Twitter, Facebook e i propri contatti in modo rapido, e un link per scaricare l’applicazione eBuddy, utile per sfruttare diversi Instant Messenger contemporaneamente. Provvidenziale il supporto Java che consente di aggiungere altre applicazioni di varia utilità, per ovviare alle mancanze del telefono.

Anche l’hardware del Sony Ericsson Mix Walkman è prevedibilmente limitato, con una CPU da 256 MHz e 64 MB di RAM affiancati da una memoria interna di appena 256 MB, fortunatamente ampliabili grazie al supporto delle microSD fino a 32 GB. La batteria da 1.000 mAh che permette anche un paio di giorni di utilizzo pieno.

In conclusione, il Sony Ericsson Mix Walkman può essere adatto a chi non vuole un telefono ingombrante, non ha particolari pretese di funzionalità e ama la musica, ma non vuole spendere tanto e non rinuncia a una buona ricezione del segnale e un’acustica chiara in conversazione.