Speciale Computex 2018

Computex 2018

Il Computex è una delle più importanti manifestazioni internazionali che si svolge ogni anno a Taipei (Taiwan). Viene organizzata dal Taiwan External Trade Development Council (TAITRA) e dalla Taipei Computer Association (TCA). Oltre ai computer in tutte le loro forme, i visitatori possono scoprire i trend del futuro in diversi settori dell'industria, dall'intelligenza artificiale ai dispositivi IoT, passando per le ultime tecnologie di connettività come il 5G. È previsto anche l'annuncio di smartphone da parte di alcuni produttori, principalmente asiatici. Uno dei più attesi è sicuramente il ROG Phone di ASUS. Intel svelerà invece la sua visione per i PC del futuro. L'edizione 2018 inizia il 5 giugno e termina il 9 giugno.

Di

[widget_video]

Il Computex di Taipei è una delle fiere più importanti del settore ICT. Attualmente, per numero di espositori e visitatori, è la seconda più grande del mondo, dopo il CEBIT di Hannover. Considerata la posizione geografica, la maggioranza delle aziende partecipanti proviene da paesi asiatici. I protagonisti principali sono quindi i produttori cinesi, coreani e taiwanesi (in particolare ASUS e Acer), ma anche Intel, AMD, NVIDIA e altri nomi noti presentano spesso le loro ultime novità tecnologiche.

L’edizione 2018, in programma dal 5 al 9 giugno, si preannuncia molto interessante. Sono infatti attese importanti novità in vari settori, non solo quello dei computer. Alcuni annunci riguarderanno argomenti solitamente trattati al Mobile World Congress di Barcellona, come la connettività LTE e 5G, sempre più diffusa nei notebook con processori Intel, AMD e Qualcomm. Webnews seguirà l’importante manifestazione, pubblicando articoli, immagini e video dei prodotti più interessanti.

Le origini ()

Il Computex è organizzato dal Taiwan External Trade Development Council (TAITRA), finanziato dal governo taiwanese, e dal settore privato, rappresentato dalla Taipei Computer Association (TCA). La prima esposizione, denominata Taipei Computer Show, è stata organizzata nel 1981 ed era indirizzata principalmente alle piccole e medie imprese (PMI) della nascente industria hi-tech di Taiwan. Il nome attuale è stato scelto a partire dalla quarta edizione nel 1984.

La sede della fiera è stata la Foreign Trade Council Display Hall nel Taipei Songshan Airport fino al 1986, quando è avvenuto il trasferimento alla Taipei World Trade Center (TWTC) Exhibition Hall. Il crescente numero di partecipanti e visitatori ha obbligato gli organizzatori ad aprire altre due Exhibition Hall nel TWTC e il Taipei International Convention Centre. Nel 2008 è stato aperto anche il Taipei Nangang Exhibition Center, che ha sostituto una delle Exhibition Hall del TWTC. Oggi la superficie espositiva totale supera i 100.000 metri quadrati.

La fiera ()

I temi principali del Computex sono intelligenza artificiale, connettività 5G, blockchain, IoT, giochi e realtà virtuale. In realtà, gli argomenti sono piuttosto numerosi e coprono ogni settore dell’industria hi-tech, molti dei quali trattati anche al CEBIT. I produttori più importanti annunciano centinaia di novità, dai processori ai notebook, passando per smartphone e concept futuristici.

Durante i cinque giorni della manifestazione è possibile partecipare a keynote, workshop, forum, dimostrazioni, meeting e altri eventi. Un ampio spazio viene riservato alle startup provenienti da tutto il mondo. All’edizione 2018 hanno partecipato 388 startup di 21 paesi, un terzo delle quali operano nel settore dell’intelligenza artificiale. A loro è stata dedicata l’esposizione InnoVEX che ha avuto luogo nella TWTC Exhibition Hall 3.

Informazioni utili ()

Il Computex è un “B2B professional ICT trade show”. Ciò significa che la fiera è rivolta soprattutto ai professionisti del settore. Gli organizzatori consigliano di effettuare la registrazione online sul sito ufficiale per evitare lunghi tempi di attesa sul posto. Per ottenere il badge di accesso occorrono la conferma della registrazione ricevuta via email e due biglietti da visita. Il badge può essere ritirato anche ai terminal di arrivo del Taoyuan International Airport e del Songshan Airport.

L’ingresso è aperto anche al pubblico. Il prezzo del biglietto è 200 dollari taiwanesi (circa 6 euro al cambio attuale) e può essere acquistato presso le sale espositive. Sul sito della fiera sono disponibili mappe, informazioni su hotel e trasporto locale, tutta la programmazione oraria, l’elenco dei prodotti e degli espositori, oltre a comunicati stampa, foto e video.

Partner ()

Il successo del Computex è dovuto anche alla collaborazione dei partner. L’elenco è piuttosto lungo e include soprattutto la stampa specializzata che segue giornalmente la manifestazione e pubblica articoli sulle novità annunciate. Ci sono poi le compagnie aeree, le agenzie di viaggio e l’ente del turismo di Taiwan. Tra gli “partner alleati” vengono indicate tre importanti esposizioni internazionali, ovvero CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas, IFA (Internationale Funkausstellung) di Berlino e CEBIT (Centrum für Büroautomation, Informationstechnologie und Telekommunikation) di Hannover.

Le novità ()

Questi sono gli annunci più importanti del Computex 2018. Come previsto, ASUS è il produttore che ha svelato il numero maggiore di novità, tra cui un potente gaming phone, notebook di fascia alta e l’avveniristico Project Precog. Intel, AMD e Qualcomm hanno invece presentato nuovi processori x86 e ARM.

ASUS

Qualcomm

Intel

AMD

MSI

MSI GF63 e PS42, gaming laptop