Speciale IT Taxi

IT Taxi

IT Taxi

IT Taxi è l’app dell’Unione Radiotaxi d’Italia che serve oltre 70 città italiane. Il servizio permette, tramite app iOS e Android, di prenotare una corsa, visualizzare il tempo di percorrenza, ottenere una stima dei costi e conservare le ricevute tutte in un unico spazio digitale. Con la lista dei preferiti, ognuno può salvare l’autista e il mezzo desiderato, per ritrovarlo velocemente la volta successiva. Particolare attenzione per l’ambito dei professionisti e aziende grazie all’opzione IT Taxi Business, che offre numerosi vantaggi alle compagnie abbonate convenzionate. 

Di

IT Taxi è la risposta italiana a Uber. No, non si tratta di un servizio i car sharing privato, il noleggio con conducente, ma di un esperimento molto riuscito, di offrire ai cittadini, turisti, viaggiatori, una modalità di trasporto il più vicino possibile a quella del taxi tradizionale, calata però nel mondo del digitale. L’applicazione è stata infatti sviluppata dall’URI (Unione Radiotaxi d’Italia) ed è disponibile gratuitamente sia per iOS e Android, non solo in lingua italiana, ma anche in inglese e tedesco.

Il suo obiettivo è servire soprattutto gli stranieri che si recano tra le strade dello stivale e che necessitano di muoversi su quattro ruote ma hanno spesso il timore di essere bersaglio inconsapevole di autisti “furbetti”, che possono approfittarsi di chi non parla la nostra lingua. Bene, questo non è più un problema, vista l’affidabilità e trasparenza della piattaforma.

Come funziona e dove ()

Come anticipato, IT Taxi è un progetto dell’Unione Radiotaxi d’Italia. Questa nasce nel 2004 come necessità di tutta un’organizzazione di essere rappresentata, coordinata e tutelata a livello nazionale. Ad oggi l’Unione, conta oltre 50 strutture Radiotaxi associate, una base solida per la realizzazione dell’app IT Taxi. Ad oggi ci sono oltre 70 città servite, tra cui : Bari, Bergamo, Bologna, Bolzano, Brescia, Catania,, Ferrara, Firenze, Fiumicino, Forlì, L’Aquila, Milano, Modena e Capri, Monza, Napoli, Palermo, Parma, Perugia, Pescara, Ravenna, Riccione, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Taranto, Torino, Trento, Trieste, Udine. La compatibilità è per iOS e Android e l’uso non differisce molto da quello di progetti simili, forse più famosi.

Come si attiva ()

Il funzionamento dell’app è semplice. Dopo essersi registrati, IT Taxi rileva la posizione grazie alla geolocalizzazione e invia una richiesta alla Centrale Radiotaxi. Nel giro di qualche secondo, il richiedente riceve una notifica con la sigla del taxi e il tempo di attesa. In fase di prenotazione, è possibile scegliere le specifiche della vettura, come famigliare, pulmino, accesso disabili, e le lingue parlate dal conducente, qualcosa davvero di unico che non si riscontra spesso altrove.

L’arrivo della corsa si segue in tempo reale sulla mappa, proprio nella stessa modalità con cui si può analizzare il percorso da seguire fino alla destinazione scelta. Un’opzione ulteriore riguarda l’inserimento di un particolare autista nella lista degli indesiderati, così da nascondere un’eventuale disponibilità successivamente. Ad ogni modo, a fine corsa, l’utente ha l’opportunità di lasciare un feedback, per aiutare la community di iscritti e affinare meglio il servizio. IT Taxi guarda anche al pubblico dei professionisti, tanto che Radiotaxi URI può offrire a dipendenti e clienti aziendali l’opportunità di usufruire della corsa senza doversi preoccupare del pagamento, che verrà addebitato direttamente sull’account business.

Le modalità di pagamento ()

IT Taxi mostra, prima della finalizzazione della prenotazione, una stima del costo dovuto per la corsa, già comprensivo della tariffa di arrivo del taxi ed eventuali extra, dovuti a orari o giorni particolari e all’ingresso in aree cittadine normalmente a pagamento. Questo è di sicuro un punto di forza per il servizio, che in questo modo rende il flusso di ordine e acquisto molto più trasparente di quanto potesse sembrare finora, evitando brutte sorprese, soprattutto per gli utenti stranieri. Ognuno poi può decidere di pagare l’ammontare in vari modi, dai contanti, con ricevuta anche cartacea rilasciata sulla vettura alle modalità digitali, compreso PayPal. In questo modo, si otterrà all’interno della propria area riservata dell’app, lo storico degli acquisti e dei viaggi, comprensivi di spese, autisti e vetture. Oltre a ciò, si potrà controllare sempre il feedback lasciato al termine del viaggio, espresso con le tradizionali stelline di soddisfazione.

IT Taxi Business ()

IT Taxi Business è una soluzione dedicata alle aziende e ai liberi professionisti, che consente di gestire le corse in abbonamento. Gli abbonati possono utilizzare il servizio in tutte le città d’Italia convenzionate, richiedendo che la propria azienda venga inserita nel circuito. Per farlo, dovrà stipulare un contratto con la cooperativa Radiotaxi più vicina, che avrà validità annuale con possibilità di rinnovo automatico alla scadenza. Tanti i vantaggi: dalle statistiche in tempo reale alla fatturazione elettronica, passando per una gestione precisa dei documenti e l’opportunità di sfruttare coupon di pagamento.

Anzi, proprio nel merito dei coupon, gli abbonati hanno facoltà di usufruire del servizio in convenzione sia su scala nazionale che internazionale, evitando la difficoltà di riconoscere la validità del coupon nei paesi supportati. Inoltre, non vi è alcun costo amministrativo per l’utilizzo delle opzioni dedicate, già incluse in IT Taxi Business.