novità

emi

I Pink Floyd potrebbero sparire da iTunes Store
Apple

I Pink Floyd potrebbero sparire da iTunes Store

iTunes Store è sicuramente uno dei migliori veicoli per la distribuzione di musica digitale. Tuttavia, non tutti gli artisti apprezzano il modello di business di Apple: dopo l’assenza dei Beatles, anche i Pink Floyd potrebbero presto scomparire da iTunes. Le questione nasce da una battaglia legale tra la band e la loro casa discografica, la

YouTube e Click-to-Buy nel mercato italiano
emi sony youtube

YouTube e Click-to-Buy nel mercato italiano

YouTube, la società controllata da Google e che rappresenta allo stato attuale la video community più grande del mondo, si appresta a lanciare nel panorama italiano la piattaforma di e-commerce Click-to-Buy. Click-to-Buy, è una soluzione di commercio elettronico, che consente di comprare e scaricare online, tramite iTunes, i file MP3 dei propri cantanti o artisti

Secondo l’ex boss di EMI Norvegia combattere il P2P è inutile
Prezzi e tariffe

Secondo l’ex boss di EMI Norvegia combattere il P2P è inutile

Per Eirik Johansen (nella foto) è stato per anni alle dipendenze della EMI, prima come talent scout, poi come responsabile della divisione nord-europea dell’etichetta. Al suo fiuto si deve la scoperta di artisti di respiro internazionale, come ad esempio Lene Marlin. In quel periodo si era schierato apertamente contro il file sharing, rilasciando dichiarazioni come

Qtrax stringe accordi con Sony
Prezzi e tariffe

Qtrax stringe accordi con Sony

Più volte abbiamo parlato di Qtrax, il famoso servizio gratuito di P2P legale basato sull’advertising. Annunciato in pompa magna la scorsa primavera, Qtrax non è mai realmente decollato a causa delle inizali resistenze da parte delle case discografiche. Dopo aver conquistato Emi e Universal, la società americana è riuscita a stringere accordi per la distribuzione

Beatles su iTunes… situazione di stallo
Apple

Beatles su iTunes… situazione di stallo

A quanto pare è ancora lontano il giorno in cui si potranno acquistare brani dei Beatles online e, di conseguenza, anche su iTunes Store, attualmente il più importante rivenditore di musica digitale. Le trattative vanno avanti da lungo tempo ma in una recente intervista, rilasciata alla Associated Press, Paul McCartney ha confermato che i colloqui

Tutti gli errori della EMI
Business

Tutti gli errori della EMI

Ritardo nella digitalizzazione della propria discografia; mancata cooperazione con i social networks; scarsa lungimiranza nell’interpretazione del mercato immateriale. Sono queste le cause che avrebbero portato l’etichetta EMI allo sbando finanziario

Michael Robertson urla al complotto
Business

Michael Robertson urla al complotto

Michael Robertson è un personaggio noto prima per MP3.com, poi per Linspire, quindi per Gizmo, ora per i problemi legali legati ad MP3tunes. Secondo Robertson i giudici vogliono ora colpirlo personalmente a titolo esemplificativo per altri CEO

Le major verso il boicottaggio di Baidu
Software e App

Le major verso il boicottaggio di Baidu

Il 99% della musica in Cina è pirata. Oltre alle tradizionali cause legali, ora i difensori del copyright chiedono agli inserzionisti di rimuovere le loro pubblicità dal motore di ricerca Baidu, principale vettore della pirateria del paese

Douglas Merril spezza una lancia a favore del P2P
Prezzi e tariffe

Douglas Merril spezza una lancia a favore del P2P

Douglas Merril, dopo aver abbandonato Google, è giunto in EMI, la grande casa discografica che opera in 25 nazioni diverse. Si è subito fatto sentire con una intervista a proposito del file sharing. Afferma che ci sono dati che dimostrano come l’attività di condivisione file sia in un certo senso positiva per gli artisti coinvolti;

Douglas Merrill: da Google a EMI
emi

Douglas Merrill: da Google a EMI

Google perde un altro pezzo del suo prezioso executive team: è di pochissimi giorni, infatti, l’annuncio ufficiale secondo cui l’attuale Chief Information Officer della compagnia, Douglas Merrill, abbandonerà le file societarie per approdare nei lidi della nota etichetta musicale EMI. Ad annunciarlo per prima è stata proprio EMI, società di arrivo del viaggio professionale di