Alan Eustace batte il record di Felix Baumgartner

Alan Eustace di Google è salito fino a 41,4 Km nella stratosfera con un pallone aerostatico, per poi lasciarsi cadere toccando una velocità di 1.300 Km/h.

,

Polverizzato il record di caduta libera ottenuto nel 2012 dall'austriaco Felix Baumgartner. Il nuovo primato è di Alan Eustace, nome che ai più non suggerisce nulla: si tratta di un vicepresidente senior di Google, 57 anni, nel gruppo di Mountain View dal 2002. Salito fino ad un'altezza di 41,4 Km grazie ad un pallone aerostatico, nella stratosfera, si è poi lasciato cadere raggiungendo una velocità di oltre 1.300 Km/h e infrangendo il muro del suono. L'impresa ha in primo luogo una finalità scientifica, ovvero perfezionare tecnologie e sistemi che in futuro consentiranno all'uomo di esplorare l'atmosfera ad altezze oggi non accessibili se non con particolari attrezzature.