AVIS, dona sangue per i tuoi amici

Doneresti sangue per un tuo amico in difficoltà? Non potrà chiedertelo via Facebook nel momento del bisogno, ed ecco perché occorre quindi pensarci prima.

,

Una campagna promozionale particolarmente intelligente, commissionata da AVIS all'agenzia Leo Burnett Italia e realizzata attraverso un'idea radicata attorno al concetto centrale di Facebook: l'amicizia. «La sfida proposta da Avis», spiega l'agenzia, «è reclutare i giovani donatori di sangue, spesso non consapevoli della necessità di donare finché questa non coinvolge direttamente loro o una persona loro vicina». Per questo motivo occorre anzitutto rendere visibile il momento del bisogno, quando ricorrere a Facebook non è più possibile perché i minuti sono contati e per qualsiasi soccorso virtuale è ormai troppo tardi. 

"Save his life": un sito Web, un login su Facebook e la sensibilizzazione prende il via. Il video qui riportato ne spiega le linee essenziali, ma per fare davvero qualcosa di utile occorre 1) sensibilizzare sé stessi e 2) rendere virale l'iniziativa. 

C'è un'emergenza, serve che ti colleghi subito a Facebook per andare avanti...