Battlefield 4 – Video Recensione

Il nuovo capitolo dello shooter bellico targato EA prosegue nel solco tracciato dal predecessore: ottimo multiplayer ma campagna anonima e scialba.

,

Siamo ormai giunti ai titoli di coda dell'attuale generazione, e mentre Sony e Microsoft sono in procinto di lanciare le loro nuove console e pubblicizzare con spot a profusione le relative line-up, Electronic Arts spara l'ultimo colpo con Battlefield 4, il nuovo capitolo dello shooter bellico sviluppato dai ragazzi di DICE, l'eterno rivale della saga Call of Duty.

La tradizione di Battlefield continua in questa dodicesima incarnazione mantenendo invariati pregi e difetti. Se da una parte si presenta infatti una campagna singolo giocatore noiosa e assolutamente senza patos, dall'altra parte il gioco offre un gameplay più strategico rispetto alla concorrenza e sublimato da un multigiocatore completissimo.