Deep Shot: dal pc allo smartphone e viceversa

Dal PC allo smartphone e poi dallo smartphone al PC: un nuovo progetto denominato Deep Shot tenta una sincronizzazione “magica” tra più device.

,

Le immagini parlano da sole, poiché dimostrano come, tramite il progetto Deep Shot, possa essere possibile una sincronizzazione istantanea e semplice tra due device. Le informazioni possono passare da un desktop pc ad uno smartphone e possono compiere altresì il percorso contrario, e tutto ciò tramite una semplice "fotografia". La foto, in realtà, è soltanto l'input che dà il via alla sincronizzazione. Durante lo scatto in realtà la pagina aperta sullo smartphone viene riconosciuta e trasmessa al desktop o, viceversa, le operazioni in atto sul desktop possono essere trasferite facilmente sullo smartphone. Deep Shot consente di trasferire le operazioni facilmente da uno strumento all'altro senza invio di email, messaggi istantanei o scambi di link tramite qualsivoglia strumento.  Il progetto è stato presentato in occasione della CHI Conference on Human Factors in Computing Systems e nasce presso i laboratori del MIT di Boston.