Droni contro l’amianto e la dispersione termica

A Fidenza un progetto che, mediante l’impiego dei droni, rileva dall’alto la presenza di amianto e di dispersione termica attraverso i tetti degli edifici.

,

Al via a Fidenza un progetto sperimentale d'avanguardia, finalizzato a sfruttare le potenzialità offerte dalla tecnologia legata ai droni a beneficio dell'ambiente, mappando il territorio con foto aeree per rilevare la presenza di amianto nell'intera superficie cittadina. Inoltre, dall'alto è possibile individuare i punti in cui si verifica dispersione termica attraverso i tetti, con conseguente spreco di energia. In base alle informazioni rilevate saranno pianificati gli interventi di qualificazione urbana previsti nel PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento). La realizzazione tecnica è stata affidata alla società AeroDron.