Edilizia e stampa 3D: il nuovo estrusore WASProject

L’estrusore a testa rotante di WASProject, presentato all’evento 3D Print Hub: servirà per costruire un macchinario in grado di stampare case in argilla.

,

In occasione dell'evento 3D Print Hub, interamente dedicato alle tecnologie relative alle stampanti 3D, un team tutto italiano ha presentato l'ultima evoluzione di un progetto ambizioso chiamato WASProject. La finalità è quella di poter arrivare a stampare un'intera casa in argilla, grazie ad un macchinario alto 12 metri chiamato WASP GigaDelta. Tra gli stand della kermesse milanese è stato possibile vedere in azione il nuovo estrusore a testa rotante, un'evoluzione importante per il controllo del materiale depositato rispetto alla versione precedente basata sull'impiego di una pompa peristaltica.

Musica: Ketsa "Sun Filled"