Fattore Internet: il Web vale il 2% del PIL

Internet contribuisce per il 2% del PIL con una crescita del 9.4% tra il 2009 ed il 2010. Ecco quanto vale il “Fattore Internet” in Italia.

,

Internet contribuisce in modo pesante alla crescita economica italiana. La ricaduta è diretta, muovendo beni e servizi ed offrendo posti di lavoro. Ma la caduta è anche indiretta, sommando all'e-commerce anche la mole di acquisti che le ricerche online sono in grado di smuovere.

Oggi il "Fattore Internet" vale in Italia ben 34 miliardi di euro, ossia il 2% del PIL.

"Questo dato più che raddoppierà entro il 2015. In uno scenario conservativo l'Internet economy rappresenterà 59 miliardi di euro, pari al 4,4% del PIL italiano, con un tasso di crescita annuo del 18%": la politica non può più ignorare un dato di questo tipo e l'Italia ha il dovere di investire ove più il ritorno economico per il paese può essere importante negli anni a venire.