FIFA 16 – Video Recensione

Video recensione per FIFA 16: alla scoperta del lavoro svolto da EA Sports sulla simulazione calcistica che scende in campo per sfidare il rivale PES 2016.

,

Dopo un'intera generazione di supremazia, durante la quale FIFA è diventato il punto di riferimento del calcio virtuale, l'anno scorso la serie americana è stata raggiunta da un Pro Evolution Soccer in grande spolvero. Conscia delle imperfezioni del predecessore, in FIFA 16 la software house EA Sports è andata a migliorare il bilanciamento della partita raffinando la difesa tattica e introducendo nuovi contenuti interessanti come il calcio femminile.

Nella precedente edizione di FIFA il ritmo più veloce rispetto al passato aveva tolto spazio alla costruzione di gioco a centrocampo, dando fin troppo peso ai giocatori d’attacco più rapidi. Consapevole di questo sbilanciamento, EA Sports ha cercato di equilibrare la situazione andando a perfezionare le dinamiche difensive: la cosiddetta Difesa Tattica, introdotta già da qualche anno. FIFA 16 ha puntato forte sulle nuove modalità di gioco. In primis la tanto reclamizzata "quota rosa": per la prima volta in assoluto sono presenti dodici formazioni nazionali femminile, tra cui anche l'Italia.

Grazie ad un potenziamento della fase difensiva in grado di livellare lo strapotere degli attaccanti veloci, FIFA 16 stempera il ritmo frenetico del predecessore pur mantenendo un gameplay dinamico e spettacolare. Punti di forza del titolo sono come da tradizione il completo pacchetto contenutistico, quest'anno arricchito dall'interessante calcio femminile, l'online e le sue numerose modalità di gioco.