Financial Times, il futuro è HTML5

Il Financial Times ha deciso che il proprio approdo sui tablet non sarà tramite una molteplicità di App, ma piuttosto tramite un solo prodotto in HTML5.

,

Il Financial Times ha annunciato lo sviluppo di una applicazione per tablet e smartphone in HTML5. Trattasi di una scelta di campo ben precisa: pur nella piena volontà di portare i propri contenuti su piattaforma digitale, il Financial Times ha però scelto in piena coscienza di evitare lo sviluppo di applicazioni differenti per iOS, Android, Windows Phone ed altri marketplace. Lo sviluppo di una applicazione a sé consentirà al gruppo di evitare l'obolo ad Apple pari al 30% degli introiti e darà totale autonomia all'editore per lo sviluppo delle proprie soluzioni.