Google+ e la correzione automatica dei video

Google+ offre agli utenti la possibilità di apportare un’ottimizzazione dei video: per farlo è sufficiente attivare lo strumento “Correzione automatica”.

,

Il social network Google+, a partire da oggi, offre agli utenti la possibilità di apportare un'ottimizzazione dei video caricati. Per farlo è sufficiente attivare l'opzione "Correzione automatica", così da ottenere una versione del filmato priva (o quasi) di difetti. I filtri messi a punto da bigG agiscono sia sul bilanciamento dei colori (saturazione, contrasto ecc.) che sulla stabilità della ripresa, andando a ridurre in modo significativo le vibrazioni e il tremolio causati dal movimento involontario del dispositivo in fase di ripresa. Presto saranno introdotti anche strumenti per l'ottimizzazione del flusso audio.