Google I/O, arriva il Nexus Q

Un nuovo prodotto entra a far parte della famiglia Nexus: trattasi del Nexus Q, scatoletta multimediale per la riproduzione in streaming di contenuti.

,

«Il primo media player sociale orientato al cloud»: è così che Google definisce il Nexus Q, ultimo nato in quel di Mountain View per incrementare ulteriormente la famiglia di prodotti Nexus. Trattasi dunque di un dispositivo il cui obiettivo è quello di offrire nuove soluzioni per l'intrattenimento domestico, soprattutto in chiave multimediale, consentendo di accedere ai propri brani, a YouTube ed altri contenuti direttamente dalla nuvola del colosso delle ricerche. Il cuore pulsante del Nexus Q è una CPU dual-core, la quale anima l'esecuzione del sistema operativo Android 4.0. Per controllarla è sufficiente un terminale Android 2.3 (smartphone o tablet), mentre i contenuti possono essere riprodotti sia sul proprio device che su di una TV dotata di ingresso HDMI oppure degli speaker mediante cavo jack.