Google Maps: Street View e le acque di Loch Ness

Alla ricerca del mostro di Loch Ness, su Street View: il team al lavoro sulla piattaforma ha realizzato foto panoramiche a 360 gradi sul lago scozzese.

,

Alla ricerca di Nessie, il mostro di Loch Ness, su Street View. Il team al lavoro sulla piattaforma di Google ha realizzato, in collaborazione con alcune realtà locali, una serie di fotografie panoramiche a 360 gradi sul lago scozzese. Alcune sono state scattate sott'acqua, dove secondo la leggenda si nasconderebbe una misteriosa creatura, celata tra i fondali che raggiungono e superano i 240 metri di profondità. Nella zona, dagli anni '70 ad oggi, sono stati registrati più di 1.000 avvistamenti. Il primo risale però addirittura al VI secolo, ad opera di un monaco irlandese, spaventato dall'improvvisa comparsa di ciò che ha oggi reso l'intera area una vera e propria meta turistica.