GTA 5, la città di Los Santos in video recensione

Dopo l’annuncio avvenuto un paio di anni fa, GTA 5, l’ultimo pargolo targato Rockstar Games, si mostra in tutta la sua grandezza.

,

Sono parecchi mesi che la spasmodica attesa generatosi attorno a Grand Theft Auto 5 (GTA 5) sta cannibalizzando tutta l'informazione videoludica e non, proiettando un cono d'interesse senza precedenti, tale da oscurare persino l'imminente arrivo sul mercato delle nuove console. Dopo l'annuncio avvenuto un paio di anni fa, finalmente l'ultimo pargolo targato Rockstar Games si mostra in tutta la sua grandezza.

Un'area di 200 km quadrati è il mondo nel quale si svolgeranno le avventure di Michael, Trevor e Franklin, i tre protagonisti di una delle saghe di maggior successo del mondo delle console. Il giocatore può scegliere liberamente il personaggio preferito, potendo accedere a risparmi, armi, rifugi e missioni dedicate. Il tempo di gioco si assesta tra le 25 e le 30 ore, con una serie di eventi casuali a condire la vita del mondo di Los Santos.

Il realismo è il punto forte della nuova avventura grazie al motore grafico RAGE ed all'abbinamento con un motore fisico migliorato per animazioni e movimenti senza pari.