Il cubo di Rubik celebrato con un Google doodle

Oggi Google celebra il cubo di Rubik con un nuovo doodle: il celebre rompicapo è stato inventato nel 1974 dall’architetto e scultore ungherese Ernő Rubik.

,

Oggi Google celebra il cubo di Rubik, rompicapo che solo in pochi riescono a risolvere. Inventato nel 1974 dall'architetto e scultore ungherese Ernő Rubik, è ufficialmente il giocattolo più venduto della storia, con oltre 300 milioni di pezzi distribuiti in tutti i paesi del mondo. Chi vuole provare a trovare la soluzione può farlo fino a mezzanotte anche sulla homepage del motore di ricerca, interagendo con il mouse sul doodle animato. Non è di certo semplice: servono innanzitutto molta pazienza e poi un metodo da seguire, per riportare tutti i 54 quadratini colorati nella loro posizione originale.