Il robot Hector ispirato agli insetti stecco

Un gigantesco insetto robot, capace di superare gli ostacoli posti sul suo cammino e di spostarsi agilmente in qualsiasi tipologia di terreno: è Hector.

,

Un gigantesco insetto robot, capace di superare gli ostacoli posti sul suo cammino e di spostarsi agilmente in qualsiasi tipologia di terreno: è Hector, realizzato da un team di ricercatori della Bielefeld University (Germania) specializzato nelle tecnologie di biomeccatronica. Il progetto, nato più di tre anni fa, ha portato alla creazione di un automa dotato di sei zampe in grado di muoversi in modo del tutto indipendente l'una dall'altra, controllate da un sistema denominato Walknet. Gli autori si sono ispirati alla struttura dei fasmidi, più comunemente noti come "insetti stecco", sfruttando le tecniche di motion capture.