Il termostato si controlla con Siri

Un nuovo hack dedicato all’assistente vocale Apple permette di utilizzare Siri come strumento per il controllo di vari dispositivi via proxy.

,

Continuano senza fine le dimostrazioni sulle possibilità d'uso di Siri, soprattutto in via non ufficiale. L'ultima novità giunge da un hacker il quale ha annunciato la realizzazione di un proxy server dedicato all'assistente vocale della mela morsicata, tramite il quale è in grado di sfruttarne le potenzialità per compiere operazioni altrimenti non supportate. Nel video di dimostrazione, ad esempio, mette in luce come sia possibile conoscere in tempo reale la temperatura del proprio termostato ed impostare nuovi valori di temperatura per aumentare oppure diminuire il riscaldamento domestico. Il tutto sembrerebbe essere esente da operazioni di jailbreak, ma comunque legato al possesso di un iPhone 4S.