Immagini a mille miliardi di frame al secondo

Mille miliardi di frame al secondo: a questa velocità una videocamera è in grado di riprendere slow motion spettacolari e di grande utilità potenziale.

,

Registrare filmati con un frame rate pari a mille miliardi di immagini al secondo significa poter archiviare non soltanto oggetti e movimenti, ma addirittura la velocità della luce. Una videocamera di questo tipo è in grado di effettuare riprese mai registrate fino ad ora, con effetti spettacolari che nel tempo potrebbero anche trovare applicazione nella computer grafica. Tale videocamera è stata realizzata a livello sperimentale dal MIT di Boston, dal quale giungono ora le prime testimonianze per mezzo di un test che consente di carpire cosa significa poter rallentare all'estremo il movimento di una luce.