Intel 3D Xpoint: memorie 1.000 volte più veloci

Intel e Micron presentano un nuovo tipo di memoria non volatile con prestazioni 1.000 volte superiori rispetto alle attuali NAND: si chiama 3D Xpoint.

,

Intel, in collaborazione con Micron, ha realizzato un nuovo tipo di memoria non volatile in grado di offrire prestazioni fino a 1.000 volte superiori rispetto a quelle dell'attuale tecnologia NAND impiegata in memory card e dischi SSD: si chiama 3D Xpoint. Gli ambiti d'impiego di un sistema di questo tipo sono molteplici: dalle applicazioni di machine learning che richiedono una notevole potenza di calcolo ai titoli videoludici di prossima generazione che supporteranno il fomato 8K, senza dimenticare la ricerca medica. Migliorano anche durata e affidabilità nel tempo in confronto alle tecnologie attuali.