La tecnologia di SmartThings per le smart home

La startup SmartThings potrebbe essere la prossima acquisizione di Samsung, con un investimento economico quantificato in circa 200 milioni di dollari.

,

La startup SmartThings potrebbe essere la prossima acquisizione di Samsung, con un investimento economico quantificato in circa 200 milioni di dollari. È quanto riportano oggi alcune indiscrezioni comparse in Rete, che vorrebbero il produttore sudcoreano sempre più intenzionato ad impegnarsi nell'ambito smart home. Una mossa che, in qualche modo, ricorderebbe da vicino quella annunciata da Google all'inizio dell'anno, relativa all'acquisto di Nest. La domotica è dunque un settore che interessa a Samsung: ecco un video che spiega con alcuni esempi pratici l'utilità della tecnologia per la casa sviluppata da SmartThings.