Livescribe smartpen, dalla carta ai bit

Livescribe annuncia un aggiornamento software per l’invio dei documenti salvati in grado di effettuare l’invio degli stessi verso servizi social.

,

Livescribe introduce la condivisione social nei documenti realizzati tramite le smartpen. I dispositivi possono ora programmare l'invio dei dati salvati sui server remoti di servizi quali Facebook, Google Docs o Evernote, con la possibilità di sincronizzare i documenti anche con terminali mobile come iPhone ed iPad di Apple. Tramite sensori interni le smartpen permettono di salvare in formato digitale appunti scritti su carta, con una conversione automatica in formato PDF che permette di avere sempre a disposizione quanto salvato in maniera semplice e comoda. La penna ha finora offerto esclusivamente l'invio dei documenti tramite email, ma da ora si propone in qualità di strumento ancora più completo. L'invio avviene interamente tramite la penna ma necessita di collegamento al computer.