Microsoft e la rivoluzione del feedback aptico

Microsoft vuole rivoluzionare il feedback aptico, attraverso l’implementazione di tecnologie capaci di fornire una risposta migliore alle dita degli utenti.

,

Microsoft ha intenzione di rivoluzionare radicalmente il modo di interagire con i dispositivi touchscreen o, per essere più precisi, il modo in cui i display touch restituiscono una risposta tattile agli utenti. Si parla di feedback aptico, ovvero la vibrazione solitamente emessa da smartphone e tablet in seguito ad azioni come la pressione di un pulsante su una tastiera virtuale. In questo filmato i ricercatori del gruppo di Redmond mostrano alcune delle tecnologie con le quali stanno sperimentando, come uno schermo per smartphone che si piega leggermente e un pannello con attuatori piezoelettrici che vibrando a frequenze elevate creano uno strato d'aria sufficiente a simulare la consistenza di un tessuto.