Microsoft presenta Holodesk, il desktop olografico

Holodesk è la nuova interfaccia presentata da Microsoft Research: sfrutta gli ologrammi per creare un ambiente tridimensionale interattivo.

,

Dopo aver presentato nei giorni passati le tecnologie OmniTouch e PocketTouch, Microsoft Research mette in luce una ulteriore novità frutto del lavoro dei laboratori di Redmond: trattasi di Holodesk, un'interfaccia olografica che consente di interagire con un mondo tridimensionale virtuale. Kinect traccia i corpi, l'ologramma crea la tridimensionalità e  l'elaborazione dei dati consente di avere la sensazione di poter toccare con mano oggetti intangibili da dislocare nello spazio virtuale di fronte ai propri occhi. Le applicazioni di simile tecnologia sono ovviamente di grande impatto: dal gaming al desktop tradizionale, per un futuro nel quale l'immersività delle interfacce renderà sempre più concreta la sensazione di far parte del processo, di toccare con mano gli oggetti sul desktop e di poter interagire senza periferiche di input che non siano le proprie mani. Senza mediazione.