Microsoft HoloLens e Autodesk Fusion 360

Microsoft e Autodesk siglano una partnership per sperimentare l’impiego del visore HoloLens con il software Fusion 360 dedicato al design industriale.

,

Il team di Autodesk è uno dei primi partner scelti da Microsoft per quanto riguarda l'utilizzo sperimentale del visore HoloLens dedicato alle applicazioni di realtà aumentata. Sfruttando la sua avanzata tecnologia insieme a quella di Fusion 360, strumento cloud dedicato al design industriale, la software house californiana permetterà ad architetti e ingegneri di portare gli oggetti creati al di fuori dallo schermo e di osservarli direttamente nell'ambiente reale, sotto forma di ologrammi raffigurati in tre dimensioni. Questo il filmato che annuncia l'avvio del programma chiamato FreeForm.