PES 2014: le novità presentate da Kei Masuda

Recuperare il terreno perduto nei confronti di FIFA non sarà semplice, ma Konami ha intenzione di provarci: il creative producer Kei Masuda spiega come.

,

Kei Masuda, creative producer del team PES Productions, parla degli obiettivi che Konami si è posta per la realizzazione di Pro Evolution Soccer 2014. Con la nuova simulazione sportiva, la software house giapponese vuole innanzitutto catturare la vera essenza del calcio, attraverso l'impiego di un engine completamente inedito che migliorerà il gameplay sia dal punto di vista grafico che per quanto riguarda la gestione dell'intelligenza artificiale. "Fluidity", questo il nome scelto per la nuova tecnologia, che potrà contare su sei punti di forza: TrueBall Tech, M.A.S.S., PES ID, Team Play, Heart e The Core. La sfida di PES 2014 al rivale FIFA 14 è ufficialmente lanciata.