Processori Qualcomm Snapdragon e autofocus ibrido

Qualcomm mette in luce le performance consentite dai propri processori in termini fotografici, per quanto riguarda l’ambito mobile: l’autofocus ibrido.

,

Qualcomm mette in luce le performance consentite dai propri processori in termini fotografici, per quanto riguarda l'ambito mobile. In particolare, con questo filmato il chipmaker spiega come la potenza di calcolo offerta dalle CPU della linea Snapdragon consenta, ad esempio, di impiegare un autofocus ibrido per le messa a fuoco dei soggetti inquadrati anche in situazioni di scarsa illuminazione. Questo è permesso dall'impiego della tecnologia PDAF (Phase Detection Auto Focus) offerta da alcuni smartphone che entra in azione in accoppiata con l'autofocus laser, a seconda della luce ambientale rilevata.