PuzzlePhone, un’alternativa a Project Ara

PuzzlePhone è uno smartphone modulare che permette di comporre un dispositivo in base alle proprie esigenze in modo simile a quanto avviene con Project Ara.

,

Project Ara, sviluppato inizialmente da Motorola e passato poi nelle mani di Google, non è l'unico smartphone modulare destinato a raggiungere il mercato. In questo nuovo segmento dell'universo mobile c'è anche PuzzlePhone, progetto portato avanti dalla società Circular Devices. L'obiettivo principale è prolungare il ciclo vitale dei dispositivi mobile e ridurre il più possibile i rifiuti generati dal settore hi-tech, permettendo agli utenti di sostituire le parti danneggiate oppure obsolete anziché costringerli a buttare tutto il prodotto. Tre le componenti che costituiscono il telefono: Brain, Heart e Spine.