Rise of the Tomb Raider – Video Recensione

Rise of the Tomb Raider, esclusiva temporanea delle console Xbox, approfondisce gli aspetti meglio riusciti del suo predecessore rilanciando Lara Croft.

,

Lara Croft è da vent'anni l'eroina per definizione dell'universo videoludico. Nata come lo stereotipo della bomba sexy, in questi ultimi anni il personaggio è cresciuto molto, perdendo le forme giunoniche a favore di una caratterizzazione più matura e caratterialmente profonda.

Dopo un periodo di crisi, la bella Lara si è risollevata nel 2013 con un reboot capace di ridarle slancio, grazie ad una copiosa ventata di azione e spettacolarità in stile Uncharted. A due anni e mezzo di distanza dal reboot, Crystal Dynamics e Square Enix portano sugli scaffali dei negozi (in esclusiva temporanea per Xbox One e Xbox 360) il seguito Rise of the Tomb Raider, che approfondisce gli aspetti meglio riusciti del suo predecessore.