Robot e vista a raggi X con il WiFi

Un team di ricercatori ha escogitato un modo per sfruttare le tradizionali reti WiFi in modo da consentire ai robot di vedere attraverso muri e ostacoli.

,

Un team di ricercatori dell'Università della California a Santa Barbara ha escogitato un modo per sfruttare le reti WiFi in modo da permettere ai robot di vedere attraverso i muri. Il funzionamento di questa particolare tecnologia si basa sul principio che qualsiasi segnale wireless, quando incontra un ostacolo, tende ad attenuarsi. In questo modo è possibile ricostruire un'immagine bidimensionale dello spazio presente oltre un ostacolo, senza l'impiego di alcun sensore. Grazie anche all'ausilio di antenne direzionali il sistema si è rivelato molto preciso, con un margine di errore pari a soli 5 centimetri.