Roombots: i robot si trasformano in mobili

L’obiettivo del team al lavoro su Roombots è quello di sviluppare un sistema modulare in grado di trasformarsi in mobili e oggetti d’arredo di ogni tipo.

,

Arriva dai laboratori svizzeri della EPFL (École Polytechnique Fédérale de Lausanne) un progetto che mostra come, in futuro, le innovazioni della robotica potranno essere applicate anche all'ambito domestico. L'obiettivo del team al lavoro su Roombots è quello di sviluppare un sistema modulare in grado di trasformarsi automaticamente in mobili e oggetti d'arredo di ogni tipo: da un tavolo a una sedia, da una poltrona a una parete. Come visibile nel filmato dimostrativo, la tecnologia sarà in grado anche di dar vita ad arredamenti capaci di muoversi, utili ad esempio per chi ha problemi fisici o di deambulazione.