Ryse: Son of Rome, le sessioni di motion capture

Per lo sviluppo di Ryse: Son of Rome su Xbox One, Crytek ha fatto ricorso a tecnologie solitamente impiegate per i film: ecco le sessioni di motion capture

,

Per lo sviluppo di Ryse: Son of Rome, Crytek ha fatto ricorso alle tecnologie solitamente impiegate in ambito cinematografico, con l'obiettivo di garantire un'esperienza all'altezza di una console next-gen. Il titolo debutterà infatti in esclusiva su Xbox One, ponendo il giocatore nei panni del comandante romano Marius Titus. In questo filmato la software house mostra le sessioni di motion capture necessarie per realizzazione le animazioni. L'uscita è prevista nel corso dell'ultimo trimestre 2013, dunque in contemporanea con l'arrivo sul mercato della nuova piattaforma Microsoft.