Lo smartphone da indossare al polso: Rufus Cuff

,

Il design di Rufus Cuff è piuttosto curioso: ha dimensioni simili a quelle di un tradizionale smartphone (display da 3,2 pollici), ma si indossa al polso come un normale smartwatch. Una sorta di ibrido fra le due tipologie di dispositivi, basato sulla piattaforma Android 4.4 KitKat, in pre-ordine con prezzi a partire da 249 dollari e disponibile sul mercato dall'inizio del 2016. Dal punto di vista del comparto hardware, il device integra un processore Texas Instruments Cortex A9, 1 GB di RAM, memoria interna da 16, 32 o 64 GB, una batteria da 1.175 mAh, modulo WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS, accelerometro, giroscopio, bussola digitale, motore per la vibrazione, altoparlante, due microfoni e una fotocamera frontale.