Sogni in 3D, prossimamente su questi browser

3 Dreams of Black è un cortometraggio nato da un progetto targato Google, interamente basato su HTML5 e WebGL, in cui è l’utente a deciderne lo sviluppo.

,

3 Dreams of Black è un nuovo progetto targato Google che unisce cinema e tecnologie informatiche. Un cortometraggio interattivo realizzato mediante l'uso di WebGL, scritto e diretto da Chris Milk. «Un viaggio visivo attraverso tre mondi onirici», accompagnato da brani musicali appositamente composti da alcuni artisti coinvolti nell'iniziativa. Trattasi dunque di un breve filmato condito da animazioni 3D e disegni 2D, interamente realizzato al computer, nel quale è l'utente ad influenzare il percorso da seguire attraverso il mondo dei sogni tramite il proprio mouse. La scenografia si evolve così secondo quelle che sono le proprie scelte, per un percorso fortemente basato sulle ultime tecnologie in materia di grafica computerizzata ed accelerazione 3D. Gli unici requisiti richiesti per tuffarsi in questo viaggio onirico sono un browser di ultima generazione ed una dotazione hardware in grado di gestire le animazioni tridimensionali realizzate tramite WebGL. Proprio quest'ultimo rappresenta l'elemento di novità in quello che può essere definito il primo esempio di film in HTML5. Un esperimento che può aprire le porte a nuovi scenari, grazie alle potenzialità offerte dalla nuova edizione del linguaggio di markup per il web e dalle innovazioni tecnologiche in materia di grafica 3D.