StartupBus 2015: la semifinale

StartupBus 2015: gli italiani si fermano alla semifinale tra la sorpresa di tutti i team rivali, che avevano visto qualità nel prodotto degli esclusi.

,

La semifinale dello StartupBus 2015 non vede (assolutamente a sorpresa) alcuna squadra italiana qualificata per la finale. Una sorpresa per tutti: il lavoro dei team italiani era di qualità indiscutibile ed anche i team rivali hanno sportivamente evitato di mascherare l'incredulità per l'esito. Tuttavia la giuria ha sentenziato e il verdetto va rispettato. Fortunatamente la fine del gioco è l'inizio della vita, del mercato, della professionalità: i buspreneurs di StartupBus Italia fin dalle ore successive hanno iniziato ad elaborare quella che è una sconfitta soltanto apparente, per tornare ad aggredire il destino nel tentativo di trasformare tante buone idee in altrettante opportunità. Per il team FreedHome si apre invece una porta presso Allianz: l'idea potrà essere incubata a Monaco per dare una possibilità al team ed all'idea.