Thief: stealth game buono ma non eccezionale

A dieci anni di distanza torna Thief, ma non è tutto oro quello che luccica, anche per il migliore dei ladri come spiega la nostra video recensione.

,

A dieci anni di distanza dalla sua ultima apparizione, il videogioco Thief torna sui palcoscenici videoludici con un reboot pubblicato da Square Enix e sviluppato da Eidos Montreal, storico publisher del brand. Nonostante si tratti di un nuovo inizio per la saga, l'atmosfera che si respira non sembra discostarsi molto dal passato.

Thief è un buono stealth game, completo e dalle meccaniche solide e ben rodate. Manca però quell'elemento innovativo ed originale che lo possa differenziare dalla massa, e soprattutto resta un gradino sotto rispetto al concorrente diretto Dishonored. Il prodotto Eidos-Square Enix è senza dubbio un acquisto obbligato per chi ama il genere, ma non ne sarà di certo il nuovo paradigma.