Un cranio stampato in 3D e impiantato

Un team chirurgico dell’ospedale University Medical Center di Utrecht, in Olanda, ha sostituito il cranio di una paziente con uno realizzato con stampa 3D.

,

Il seguente filmato mostra un team di medici durante l'operazione su un paziente. La cui visione è duqnaue sconsigliata ai soggetti più sensibili.

Un'operazione che ha dell’incredibile quella portata a termine con successo nell'ospedale University Medical Center di Utrecht, in Olanda, e che dimostra le enormi potenzialità insite nella stampa 3D: un team di chirurghi ha impiantato una calotta cranica in materiale termoplastico definito PEKK (polyetherketoneketone) al posto delle ossa di una paziente 22enne affetta da una rara sindrome, che ha portato a una crescita smisurata delle ossa verso l’interno, aumentando progressivamente la pressione sul cervello.