Un esoscheletro passivo per le gambe

Un sistema che rende la camminata del 7% più efficiente in condizioni normali, una sorta di esoscheletro da applicare alla parte inferiore delle gambe.

,

Due team di ricercatori della Carnegie Mellon e della North Carolina State hanno unito le loro forze per dar vita ad un ingegnoso sistema che rende la camminata del 7% più efficiente in condizioni normali. Può essere definito una sorta di esoscheletro da applicare alla parte inferiore delle gambe, in cui trova posto una frizione meccanica che si attiva ad ogni passo, diminuendo lo sforzo necessario per avanzare. Un dispositivo di questo tipo, leggero e privo di motori elettrici, potrebbe un giorno diventare utile per tutti coloro che hanno problemi di deambulazione, ad esempio in seguito ad un trauma o ad un incidente.