Un Game Boy fai-da-te con la stampante 3D

Ecco il clone perfettamente funzionante del Game Boy, creato con stampante 3D, Raspberry Pi, controller SNES, un piccolo display touch e altre componenti.

,

Sono passati poco più di 25 anni dal lancio del Game Boy in Giappone, una tra le piattaforme videoludiche più amate di sempre. Oggi, grazie all'impiego delle tecnologie moderne, è possibile creare in casa un clone perfettamente funzionante della console portatile Nintendo. Servono una stampante 3D, la scheda Raspberry Pi, un piccolo display, il controller SNES, una batteria ricaricabile, qualche cavo e un minimo di abilità con il saldatore. È il progetto fai-da-te ideato dal team di Adafruit Lerning System, che ha pubblicato online una guida passo passo dettagliata per portare a termine il procedimento.