Una vertebra artificiale stampata in 3D

Il team di medici guidato dal dottor Liu Zhongjun ha impiantato una vertebra in titanio realizzata con una stampante 3D nella colonna di un paziente 12enne.

,

A Pechino è stato portato a termine con successo un intervento chirurgico dall'elevato tasso tecnologico: il team di medici guidato dal dottor Liu Zhongjun ha impiantato una vertebra in titanio realizzata con una stampante 3D nella colonna di un paziente 12enne. Un'operazione delicata, resa necessaria dopo aver diagnostica un sarcoma di Ewing alla base del collo, una forma di tumore osseo potenzialmente letale. Tra i vantaggi di un approccio simile la maggiore resistenza della protesi e un periodo ridotto per quanto riguarda la riabilitazione. La speranza è che in futuro tecniche simili possano essere impiegate su larga scala.