QR code per la pagina originale

Brothers in Arms: Hell’s Highway

Di ,

Suggerimenti

Come avviene per l’intera serie di Brothers In Arms, non combatterete da soli, ma generalmente affiancati da alleati. Potrete voi stessi scegliere dove posizionare i vostri compagni, e sarete anche artefici di un loro possibile fallimento.

Prima di iniziare una missione, controllate sempre con l’ausilio della mappa dove si annidano le squadre nemiche. In questo modo, sarà più semplice elaborare un’adeguata strategia.

Sebbene ogni capitolo sia elaborato in maniera diversa, esistono alcune indicazioni generali per poter meglio affrontare la battaglia: in particolare, cercate sempre di trovare prima dei luoghi di copertura piuttosto sicuri, in modo da non rischiare di essere presi di sorpresa.

Ad eccezioni di pochi casi in cui sarete soli, avrete a disposizione due squadre, che dovranno servire principalmente ad avanzare e spianarvi la strada. Il modo migliore per stanare i nemici infatti è quello di attivare la squadra d’assalto in modo tale che faccia da esca, e che distragga i nemici, mentre voi cercherete di aggirare gli ostili e prenderli alle spalle o dai lati. Invece, se possedete degli MG, sappiate che la loro posizione deve essere sempre antecedente alla vostra, in modo da poter sparare fuoco di copertura.

Anche voi potete aiutare le vostre squadre ad avanzare: mentre sarete nascosti, sparate qualche raffica di proiettili per agevolare l’avanzata alleata.

Come verrà specificato tra poco, la squadra di assalto si presenta come la fanteria più esposta al fuoco nemico, ma evitate di condurla ad una morte sicura: abbiate cura, quando è possibile, di trovare dei luoghi sicuri sia per voi che per loro.

Ogni avversario presenta un cerchietto sulla testa che indica il grado di pericolosità: quando è rosso, significa che siete esposti al rischio, quando invece è grigio, la potenza d’attacco dei nemici è nulla. Quindi, prima di avanzare, o di far avanzare le vostre squadre, cercate sempre di verificare il suo colore, magari grazie all’ausilio del fuoco di soppressione.

Cercate di non perdere di vista la storyline del gioco: essa procede attraverso flashback e filmati narrativi, fondamentali a volte per la ricostruzione degli eventi.

Fuoco di supporto

Brothers in Arms: Hell’s Highway propone un sistema di gioco che consente l’impiego di forze di supporto che saranno fondamentali per la strategia militare. Esse si dividono in 4 categorie formate da 3 elementi ciascuno: ogni qualvolta raggiungerete un checkpoint la loro energia sarà totalmente ripristinata, ma nel corso della battaglia se essi saranno colpiti, diventeranno inutilizzabili. Il loro posizionamento strategico vi permetterà di pianificare senza troppi affanni tutte le missioni. Per una maggiore lettura delle loro abilità, inseriremo 3 parametri indicativi divisi in Potenza, Velocità di Campo e Resistenza.

Squadra d’assalto

È di fatto la prima linea, utilizzata soprattutto nello scontro ravvicinato, ed è per tale motivo quella più vulnerabile al fuoco nemico. Generalmente è equipaggiata con un’attrezzatura standard non troppo potente, ma tuttavia capace di sparare raffiche molto veloci.

Potenza 3
Velocità su campo 5
Resistenza 2

Squadra bazooka

È sicuramente il supporto più devastante che il gioco vi metterà a disposizione, benché il team da esso composto sia molto lento e di difficile gestione. Infatti, contrariamente alle altre forze alleate, la squadra bazooka è quella che possiede l’IA peggiore e quindi per utilizzarla dovrà essere collocata esattamente in luoghi ben definiti. Il suo impiego è utile soprattutto contro cecchini appostati su luoghi alti, tank, squadra MG e artiglieria fissa.

Potenza 5
Velocità su campo 2
Resistenza 2

Squadra MG

Utilissima nelle retrovie, è un ottimo supporto per correre in avanscoperta tenendo le spalle coperte: peccato che non potremo contare sempre sulla sua protezione…

Potenza 3
Velocità su campo 2
Resistenza 6

Squadra di soppressione

Generalmente essa si muove velocemente e accompagna spesso le azioni della squadra di assalto, ma è dotata di armi di maggior calibro e precisione. Infatti, rispetto alla squadra d’assalto, le armi a distanza le consentono di essere meno esposta al fuoco nemico e allo stesso tempo di essere molto più precisa nei colpi sferrati.

Potenza 3
Velocità su campo 3
Resistenza 4

Capitoli – Introduzione

Brothers in Arms: Hell’s Highway presenta una struttura di gioco piuttosto lineare, attraverso però territori piuttosto vasti. Tuttavia, potrete contare sull’ausilio della mappa di ogni luogo, soprattutto per l’individuazione delle postazioni nemiche.

Verrà proposta una strategia militare per ogni capitolo, ma non verranno inseriti nella guida anche quelli che presentano solo sequenze narrative.

Verranno inoltre saltati i primi due capitoli in cui si dovrà solo prendere dimistichezza con i comandi attraverso un tutorial e sverrà presentata la storia.

Punti di ricognizione

Sono dei luoghi in cui poter sbloccare alcuni extra o sequenze filmiche aggiuntive di gioco, ma per attivarli, non sarà necessario solamente raggiungerli – tra l’altro sono segnati dalla mappa stessa – ma occorrerà visualizzare un’angolazione ben precisa.

Capitolo III – Operazione Market

Da questo momento in poi, comincerà il lunghissimo flashback del protagonista, nonché la vera battaglia. Una volta riuniti con i compagni, dirigetevi verso la fattoria poco più avanti e scendete le scale portando con voi la squadra di soppressione e la squadra di assalto. Indirizzate entrambi i team in avanti in modo tale da raggiungere un muro di copertura. Una volta conquistato un luogo sicuro, aiutateli nella battaglia, ma evitate lo scontro frontale, che spetterà alla squadra di assalto. Una volta superata la fattoria, vi imbatterete in quella che sarà la parte cruciale di questa frazione di gioco, vale a dire la prateria degli Alianti, attentamente sorvegliata dai nazisti. Infatti, qui non ci sono postazioni nemiche di artiglieria fissa – uno degli spauracchi più fastidiosi del gioco – quanto piuttosto nutriti gruppi di squadre MG pronte a far fuoco. Onde evitare di rimanere vittime dei proiettili nemici, vi converrà utilizzare un’azione combinata tra la squadra MG e la squadra d’assalto, incalzando le postazioni una per volta, puntando prima i bersagli con la prima squadra, per poi stanarli con la seconda. In questo modo, avanzerete senza troppi problemi fino a raggiungere un magazzino.

Punto di Ricognizione I

Esso si trova in prossimità di un mulino che dovrete salire: guardate verso il paesaggio per attivarlo.

Punto di Ricognizione II

È al centro della zona dello schianto dell’aliante e bisognerà abbattere tutte le squadre nemiche affinché possiate visionarlo correttamente.

Capitolo IV – Cinque-Zero-Sink

Dovrete portare i vostri alleati all’interno di una fabbrica e sarete provvisti solo del supporto della squadra di assalto. Posizionate il team in modo da poter aggirare i nemici su uno dei lati e prendete la MP 40 dal nemico: è un ottimo fucile con buon numero di munizioni. Inoltre, se riuscirete a far in modo che la squadra si avvicini molto all’obiettivo nemico, potrete anche provvedere ad un lancio di granate.

Una volta superata questa prima fase, vi avvierete versa un’altra frazione di mappa da soli, quindi camminate con estrema cautela e non vi esponete troppo al fuoco nemico. Utilizzare alcune granate potrebbe essere utile, ma non gettatele via se non siete sicuri di colpire il bersaglio. Piuttosto, collocatevi sempre in luoghi che consentano una visuale di gioco più ampia. Quindi, salite al secondo piano della magione, e scendete le scale per eliminare i fucilieri che combattono con le MG42. Dopo quest’operazione, raggruppatevi con il team.

Insieme al gruppo, attraversate il canale e visionate il punto di ricognizione (ved. sotto). Il vostro obiettivo è quello di liberare le strade della cittadina dai tedeschi, quindi selezionate le vostre squadre per avanzare lentamente. Tuttavia, sconsigliamo vivamente di posizionare i vostri compagni dietro protezioni non idonee, come barili o sacchi di sabbia, perché lì sarebbero troppo esposti al fuoco nemico. Al contrario, procedete con estrema cautela da entrambi i lati e neutralizzate i colpi della 88mm in dotazione alla squadra nemica. Una volta vicini al bersaglio, impiegate la squadra bazooka per distrarre gli avversari e poi correte per eliminarli definitivamente.

Punto di Ricognizione I

Attendete i compagni in prossimità di un altro mulino vicino la fattoria, situato a sudest dal luogo di partenza e indicato con la lettera R.

Punto di Ricognizione II

Una volta attraversato il canale, arrivate sul punto segnalato dalla mappa e volgete lo sguardo verso il Bailey Bridge.

Capitolo VI – Scritto nella pietra

In questo caso il vostro obiettivo è raggiungere la chiesa: potrete contare su un singolo compagno, quindi lasciate che faccia da esca e attraversate velocemente la strada. Una volta nella chiesa, prendete la MP40 e preparatevi ad affrontare un numero considerevole di nemici. Essi combatteranno prevalentemente con la MG42, un arma molto potente ma non velocissima nei caricamenti, quindi cercate di prendere loro il tempo per colpirli più facilmente. Al secondo piano troverete minore resistenza e potrete anche contare su protezioni più efficaci. Fate in modo che l’attenzione del cecchino sia rivolta verso il vostro compagno in modo da poterlo prendere di sorpresa. Adesso, ricongiungetevi con il resto della squadra.

Il vostro nuovo compito è quello di eliminare i contenitori di carburante che si trovano disposti lungo la strada, ma prestate attenzione all’altissima concentrazione di nemici e consultate la mappa per avere maggiori indicazioni di dove sono schierati gli avversari. Fortunatamente il punto di Ricognizione si trova presso un blocco stradale (dunque sarà più facile prenderlo) e usufruite della squadra bazooka per far esplodere gli ostili disposti dietro il vagone di benzina. Utilizzate lo stesso procedimento per stanare tutti i nemici dell’area per poter avanzare fino alla zona successiva.

A differenza della precedente, questa frazione di mappa risulta particolarmente ostica, soprattutto a causa di un folto numero di postazioni di artiglieria fissa di mitragliatrici 88mm. La difficoltà consiste nell’impossibilità di eliminarle frontalmente quindi suggeriamo di utilizzare la squadra di soppressione per avanzare leggermente e poi munitevi di granate per abbattere i nemici posizionati dietro le mitragliatrici. Una volta che il numero di avversari sarà ridotto, potreste anche scegliere di attirare verso di voi il fuoco dell’artiglieria per consentire alla squadra di assalto di eliminare gli ostili.

Punto di Ricognizione I

Sulla strada dov’è posizionato il primo posto di blocco noterete una casa incendiata e avvicinatevi ad essa per raggiungere il gruppo.

Punto di Ricognizione II

Nella strada dove avete abbattuto la prima postazione di artiglieria fissa 88mm, guardate verso le sue macerie per attivare il punto di ricognizione.

Capitolo VII – Operazione Garden

Lasciate che la squadra di soppressione distragga i nemici del piano inferiore dell’edificio e procedete con la squadra di assalto al secondo piano. In realtà il piano terra è un po’ angusto e stretto, quindi pensate prima ad evitare il fuoco delle postazioni 8mm e salite le scale. Non appena sarete lì, guardate attentamente l’angolo destro in prossimità dell’ascensore: dal punto in cui vi ritroverete ora, sarete particolarmente vulnerabili ai colpi dei nemici che sbucheranno da quella direzione. Vi consigliamo di eliminarli quanto prima, poiché se non lo farete la vostra squadra perirà quasi subito lasciandovi da soli. Come per il primo, anche questo piano si dimostrerà particolarmente ostico per la presenza di un team bazooka nelle vicinanze. Sbarazzatevi di loro quanto prima e procedete lungo il ponte.

Per liberare dal nemico il secondo magazzino necessiterà che tendiate un agguato ai nemici con le vostre uniche forze. In questo caso infatti non avrete a disposizione il vostro team, quindi eliminate i nemici ai lati e giungete al soffitto del secondo edificio. Una volta lì, prendete il fucile da cecchino e portate avanti la missione spianando la strada al ragazzino. Non temente però: le possibilità che egli muoia per un vostro errore sono a dir poco nulle, quindi riflettete con calma e prendete bene la mira.

Comincerà poi una delle prime sequenze in cui sarete all’interno di un tank, ma nel caso specifico, questa missione non presenta problematiche abissali in quanto il coefficiente di danno del tank è davvero esigua. Prestate solo attenzione alle squadre bazooka e ai panzer nemici. Dunque, sgombrate la zona e continuate.

Punto di Ricognizione I

Salite le scale del primo edificio per raggiungere il bonus.

Punto di Ricognizione II

Il tunnel sotterraneo che collega il primo al secondo magazzino presenta un punto di ricognizione: guardate in direzione della strada per attivarlo.

Capitolo IX – Battesimo del fuoco

Avrete a disposizione 2 squadre, quella di soppressione e quella di assalto. Lasciate che queste avanzino per aprire la strada verso la pompa di benzina. Quest’area di gioco sarà conclusa una volta trovato il bunker sotterraneo.

Più difficile invece sarà superare la zona dei detriti, ma cominciate con superare il rifugio bombe tra i resti del distretto residenziale. Anche in questa missione, la tattica da prediligere è quella di avanzare lentamente sfruttando le capacità del fuoco di soppressione e attaccare i nemici alle spalle, siate però molto cauti in quanto il luogo nasconde tantissime insidie: in particolare, controllate gli angoli e le finestre, postazioni predilette dai nemici per porre agguati e capaci uccidervi in pochi secondi. Uscite fuori dalla vostra copertura solo quando non sentirete più sparare. Adesso, entrate nell’abitazione.

La missione successiva prevede che portiate in salvo alcuni soldati britannici, ed è inutile nascondervi che quest’operazione presenterà qualche grattacapo in più per la mancanza di adeguate coperture. L’unico modo di affrontala è quella di conquistare un lato alla volta della zona mediante la squadra di assalto e procedere lentamente. Una volta all’interno dell’edificio in fiamme, continuate per il corridoio fino a raggiungere un altro edificio.

Punto di Ricognizione I

Non appena inizierà la missione raggiungete un albero su una collinetta.

Punto di Ricognizione II

Dopo aver sgombrato dal nemico la collina, posizionatevi sotto un immenso albero guardando in direzione della stazione di benzina.

Capitolo X – La tana del congilio

Questa parte del gioco risulta molto difficile e lunga se non sarete sufficientemente equipaggiati e con un discreto numero di alleati. Per prima cosa, prendete un MP40, poi imbarcatevi e attendete i sicari alla vostra sinistra. Spostatevi a destra per avvicinarvi al capanno dove potrete eliminare facilmente il soldato tedesco per requisirgli l’arma. Usate il muro di pietra come copertura e raggiungete le scale per accedere all’ospedale. Procedete con calma e occupatevi della guardie nemiche: generalmente, ad eccezione della parte finale dello stage, gli avversari avanzeranno in coppia e suggeriamo di prendere bene la mira e compiere quanti più colpi alla testa possibili. Addentratevi nelle stanze e collocate la vostra squadra di assalto dietro i letti per accertarvi che non ci siano pericoli. Ad un certo punto troverete una stanza dall’aspetto insolito che presenta una crepa particolarmente estesa in cui dovrete addentrarvi. Una volta all’interno, potrete notare alcuni soldati ostili da entrambi i lati, onde per cui cercate una copertura per evitare di morire sotto il fuoco incrociato. Piuttosto, focalizzate la vostra attenzione su uno dei lati – e vi suggeriamo di scegliere prima il lato sinistro – e colpite gli avversari con estrema precisione. Se invece non volete correre troppi rischi, sparate dall’entrata del buco, tenendo a mente però che la visuale e la precisione dei proiettili sparati saranno notevolmente ridotte. Una volta affrontata questa parte, potrete finalmente interagire con Frankie.

Siamo giunti ad uno dei punti cruciali del gioco, il momento in cui la temporalità degli eventi sarà riportata al presente. Infatti ora rigiocherete la prima missione senza l’ausilio del tutorial, e avendo a disposizione un solo alleato, che potrete utilizzare come esca per sorprendere i nemici alle spalle. Qualora dovesse morire, impossessatevi di una MP40 e sbarazzatevi dei nemici da soli, visionando le traiettorie dei colpi nemici in modo da evitarle e contrattaccate durante la fase di caricamento.

Punto di Ricognizione I

Adiacente alla crepa del muro all’interno dell’ospedale ci sono alcune tavole di legno che potrete rompere per accedere alla stanza limitrofa che conduce in un vicolo cieco, e raggiungere l’obiettivo non prima di aver eliminato il soldato nemico.

Punto di Ricognizione II

Nella parte conclusiva dell’ospedale, nella stanza delle munizioni, visionate la radio poggiata su un tavolo alla vostra destra.

Capitolo XII – Venerdì nero

Portate le vostre squadre vicino al chiosco e agli edifici e ordinate alla squadra bazooka di eliminare truppe nemiche fino a quando non raggiungerete la piazza cittadina. Da questo punto in poi, la missione diventerà piuttosto ostica poiché la zona successiva è sorvegliata da una postazione di artiglieria fissa 88 mm ben protetta da una squadra d’assalto, che potrete eliminare solamente aggirandola. Quindi, posizionate gli uomini a vostra disposizione in modo da circondare i nemici affinché le truppe d’assalto si sistemino lungo i blocchi stradali, mentre la squadra bazooka eliminerà il gruppo nemico a protezione delle mitragliatrici. Potrete all’occorrenza, utilizzare anche qualche granata se lo desiderate.

Una volta che la macchina sarà neutralizzata, potrete continuare la marcia verso una chiesa dove fronteggerete alcuni panzer tedeschi. L’obiettivo principale è quello di eliminare i 2 tank che si trovano nel parcheggio. Tuttavia, solo uno di essi comincerà a muoversi, mentre l’altro rimarrà in sosta. Sfortunatamente, non potrete abbatterli mediante la squadra bazooka, che però fungerà da diversivo per consentirvi di raggiungere uno dei panzer e farlo esplodere con delle bombe al plastico. Inoltre, visualizzando la mappa, non sfuggirà al vostro occhio un magazzino, al cui interno c’è un M9. Per quest’arma, (un bazooka) avrete a disposizione 6 colpi alla volta, poi dovrete ricaricare.

Dopo aver compiuto quest’operazione, ritornate al primo corazzato, quello che sosterà nel parcheggio: rimanete al coperto fino a quando il bersaglio non sarà immobile, e poi fatelo esplodere. A questo punto avanzate fino al punto dell’esplosione, e controllate il lato sinistro, dove comparirà il secondo tank. Cercate di sorprenderlo da uno dei lati e fatelo esplodere con il plastico.

A questo punto, si attiverà una nuova sezione a bordo di un tank. Come detto in precedenza, al suo interno sarete piuttosto immuni, e possederete una potenza d’attacco davvero devastante, e la vostra unica preoccupazione sarà quella di mirare agli avversari e sparare senza troppi indugi. Ovviamente, sarete molto esposti al fuoco nemico, e il mezzo blindato potrebbe subire dei gravi danni. In questo caso potrete utilizzare un trucco banale ma alquanto efficace: una volta raggiunto il checkpoint, in caso di morte, al panzer vedrà ripristinata l’intera energia, quindi cercate solo di tenere duro quanto basta per ricaricarla. Comunque per essere abbattuto, il panzer nemico deve incassare 4-5 colpi, uno d’avanti e tre o quattro da dietro, mentre le postazioni di artiglieria fissa possono essere colpite da qualsiasi lato eccetto frontalmente.

Punto di Ricognizione I

Arrivate fino all’edificio in fiamme dove c’è la piazza con il palco. Volgete lo sguardo in direzione del municipio cittadino.

Punto di Ricognizione II

Si trova accanto al magazzino dove prenderete il bazooka per eliminare i 2 tank nemici.

Capitolo XIV – Hell’s Highway

Prima di procedere bisognerà eliminare le 2 postazioni di artiglieria fissa, che possono contare anche sulla protezione di un ingente numero di artiglieri pronti a difenderle. Quindi, cominciate a scovare i nemici dalla distanza, prendendo il fucile da cecchino K43, che vi servirà per tutta la durata dello scontro. Per eliminare la prima mitragliatrice, prendete il percorso in cui scorrono in canali cittadini per avere nello stesso tempo copertura e visuale. Una volta in prossimità del macchinario, lanciate qualche granata, senza preoccuparsi troppo della carenza di munizioni, poiché ci sarà più avanti un punto dove poter ricaricare e sostituire la vostra arma primaria con la K 98 (visibile sulla mappa).

La seconda mitragliatrice fissa è ubicata in prossimità del granaio che dovrete necessariamente conquistare prima di avere la meglio sui militari tedeschi. Per rendere più facile la loro cattura, potrete passare per il campo alla vostra sinistra e stanarli da dietro. Quindi accedete alla baracca da questo lato e salite sopra le scale. Trovate una buona postazione per mandare la squadra d’assalto contro la MG avversaria e disattivate l’artiglieria fissa.

A questo punto, vi dirigerete verso un piccolo villaggio presidiato da un tank nemico. A differenza di altre occasioni, qui non serve trovare copertura, piuttosto muovete la squadra d’assalto sulla sinistra del villaggio e circondate i due gruppi di artiglieria tedesca. Se sceglierete di far avanzare sul lato opposto l’altra squadra che possedete, potrete sicuramente ottenere risultati più velocemente, ma sarà costantemente sotto tiro, quindi converrà spostarla insieme a voi per precauzione.

Quindi, una volta che avrete sconfitto le forze nemiche, concentratevi sul tank. Non possedendo una squadra bazooka, non affrontatelo a viso aperto, ma attaccatelo dal lato posteriore con l’ausilio dei vostri alleati, oppure dalla sinistra della cabina, un ottima postazione per sparare senza subire danni. Una volta distratto, fatelo scoppiare con una carica esplosiva.

Ad un certo punto, arriverete da soli in un’area ferroviaria, e fino alla stazione. Sostate in una zona coperta e attendete l’arrivo dei nemici, che attaccheranno in piccoli gruppi. Quindi uccideteli con estrema calma superando la tentazione di lanciare troppe granate, che vi potrebbero tornare utili in seguito. Quindi, una volta cessato il fuoco, uscite dalla stazione – non prima di aver preso il fucile da cecchino – e raggruppatevi con le 3 squadre a vostra disposizione. Prima di proseguire non dimenticate di prendere le munizioni collocate sulla sinistra della stazione. Quindi, prendete il bazooka e sistemate le vostre squadre strategicamente vicino quest’area, dietro una delle immense mura a prova di proiettile, in modo da poter tornare a ricaricare le armi se la situazione lo richiederà.

Punto di Ricognizione I

Si attiverà quando sarete al secondo piano del granaio vicino alla 88mm e al soldato che impugnava la MG42. Da qui guardate in direzione dell’entrata.

Punto di Ricognizione II

Si trova all’interno della stazione ferroviaria presso il bar in fiamme.

Capitolo XVI – A tutti i costi

Avrete a disposizione tutte le squadre esclusa quella bazooka. Usate il fuoco della squadra MG e poi muovete la squadra d’assalto per arrivare vicino alla postazione di artiglieria fissa per poterla distruggere. Potrete trovare riparo dietro i sacchi di sabbia, ma state molto attenti perché potrete avere delle brutte sorprese riguardo la loro efficacia. Uno dei fulcri principali della missione consiste nell’eliminazione di 4 postazioni di artiglieria fissa: uccidete tutti i nemici fino a giungere alla prima 88mm che si trova lungo la strada, ma essa non costituirà un problema serio. Invece, la situazione è molto più complessa per quanto riguarda altre 2 mitragliatrici che sono ben arroccate e tra l’atro protette da soldati nemici equipaggiati e posti strategicamente da ambo i lati. Quindi, riparatevi all’interno delle trincee, e avanzate lungo il percorso. Una volta che sarete in una posizione agevole, lanciate granate per sopprimere la seconda e la terza mitragliatrice.

L’ultima 88mmm da eliminare è situata all’interno di un enorme campo, vicino ad una fabbrica a 2 piani. Prestate attenzione soprattutto a questo elemento, poiché 2 squadre MG sono pronte a dar battaglia. Cercate di collocare gli alleati alla sinistra della mitragliatrice e assicuratevi di avere campo libero a sufficienza per passare all’interno del corridoio, girare l’angolo ed eliminare gli ostili. Da qui, uscite dai canali di scolo.

A questo punto, siete finalmente giunti all’ultima parte della missione, che effettuerete sul tank. Come potrete supporre, il vostro corazzato si mostra molto resistente al fuoco nemico, benché dobbiate tenere alta la guardia dai bazooka pronti a farvi saltare in aria e da 4 tank che potrete individuare anche grazie al supporto della mappa. Sfruttate anche le allucinazioni per localizzare i nemici e colpiteli dalla lunga distanza. Una volta che avrete abbattuto un certo numero di avversari, potrete uscire dalla zona e godervi il finale.

Punto di Ricognizione I

Prima di scovare la prima postazione di artiglieria fissa, ci sono un gran numero di collinette e MG42. Controllate sulla mappa l’ubicazione esatta del punto di ricognizione.

Punto di Ricognizione II

Mentre sarete occupati a combattere all’interno del vostro Tank, raggiungete il lato sinistro della mappa: da lì potrete visualizzare i titoli di coda.

Segreti – Capitolo I

Durante il corso degli eventi, avrete la possibilità di inviare alcuni segnali per stabilire contatti con gli alleati che si succederanno. Essi si trovano principalmente sui muri o pavimenti di edifici, quindi prestate attenzione ad essi per poterli scovare con maggiore agevolezza.

Kilroy I

Questo primo segnale sarà possibile individuarlo durante il training iniziale, vicino al primo mulino.

Kilroy II

Questo secondo graffito si trova all’interno della fabbrica tedesca al secondo piano, sul muro del bagno.

Kilroy III

Appena lascerete la fabbrica e vi ricongiungerete con i vostri compagni, eliminate i due soldati tedeschi in un campo aperto in cui potrete scovare un enorme capanno – prima di giungere al luogo di atterraggio degli alianti – e visionate il disegno vicino ad una delle finestre.

Segreti – Capitolo IV

Kilroy I

All’interno della fattoria, salite sulla soffitta e avvicinatevi al muro frontale.

Suggerimento: una volta che proseguirete lungo tutta la soffitta, non potrete tornare più indietro, quindi assicuratevi di aver compiuto tutte le operazioni prima dell’esplorazione.

Kilroy II

Salite fino al terzo piano dell’edifico dove era posizionata la postazione di artiglieria fissa, ed entrate in una stanza buia dietro una cassettiera.

Kilroy III

Dopo aver attraversato il canale e superato il secondo punto di ricognizione, avvicinatevi ad alcune villette: il disegno si trova sul muro della casa più a sinistra priva di auto parcheggiate.

Segreti – Capitolo VI

Kilroy I

Si trova nella della chiesa disegnato sul muro destro del secondo ponteggio al piano superiore.

Kilroy II

Prima di distruggere le stazioni radio dei nazisti, c’è un muro di cinta che circonda le case in cui si annidano le squadre nemiche MG. Lì, troverete il disegno.

Kilroy III

Tra la prima e la seconda postazione di artiglieria fissa, c’è un piccolo corridoio che congiunge le case, separate da un piccolo muretto. Su una parete esterna di una delle abitazioni, c’è il Kilroy.

Segreti – Capitolo VII

Kilroy I

Dopo aver eliminato il manipolo di uomini all’interno del primo edificio, dovrete dirigervi verso l’impianto fognario del magazzino. Camminate lungo il suo muro di cinta e alla fina di esso troverete il disegno.

Kilroy II

Dopo aver preso l’ascensore, cercate la stanza più a nord ovest – utilizzate anche l’ausilio della mappa se necessario – e raggiungete la stanza colpita dai bazooka nemici. Dovrete identificare il graffito sulla parete bianca della stanza.

Kilroy III

Dal tetto dove effettuerete la missione da cecchino, cercate attentamente tra i muri vicini alla postazione delle munizioni.

Segreti – Capitolo IX

Kilroy I

Guardate attentamente sui muri della stazione di benzina.

Kilroy II

All’interno della struttura immersa dalle macerie, avvicinatevi ad una piccola finestra da dove sparerà la MG 42. Il muro da prendere in considerazione non è facilissimo da individuare, tuttavia una volta raggiunta la finestra, giratevi e potrete vederla più facilmente.

Kilroy III

Dopo aver salvato i soldati britannici, prima di concludere la missione, vi scontrerete con alcuni nazisti in un piccolo spiazzo confinante con alcuni edifici. Salite le scalette esterne di una di essi e prendete il Kilroy.

Segreti – Capitolo X

Kilroy I

Non appena entrerete nell’ospedale, localizzate il sito dove sono collocate le munizioni. Dovreste trovare il Kilroy in una piccola stanza raggiungibile dirigendovi dalla postazione indicata prima a destra passando accanto ad un piccolo ufficio in fiamme, e poi proseguendo verso sud.

Kilroy II

Nella stanza dove c’è la grossa crepa sul muro, guardate verso il tunnel sotterraneo da dove sbucheranno i soldati nemici. Al suo interno troverete il graffito.

Kilroy III

Dopo aver attraversato uno stretto passaggio tra due muri, cercate una stanza verde, la stessa dove ricorderete di aver avuto un’ allucinazione del soldato fantasma. Dovreste intravedere il Kilroy attraverso una crepa del muro.

Segreti – Capitolo XII

Kilroy I

Prima di varcare la soglia della chiesa, ma dopo aver eliminato la prima artiglieria fissa, prestate attenzione a due edifici: un capanno degli attrezzature ed un’altra baracca più piccola e buia, raggiungibili entrambi attraverso una strada secondaria. Cercate sui muri esterni della seconda struttura per individuare il Kilroy.

Kilroy II

Non appena raggiungerete il municipio, vi imbatterete in un viottolo picchettato da un numero ingente di nazisti. Cercate il graffito vicino ai muri dove è ubicato il furgone.

Kilroy III

Nella zona in prossimità del panzer tedesco parcheggiato, troverete un gruppo di edifici nell’area più a sudest. Poiché non è possibile visionare il disegno dopo l’abbattimento dei tank nemici, dovrete lasciare che la vostra squadra vi protegga, attirando su di loro l’interesse del tank; se sceglierete di attivare una bomba ad innesco avrete poco più di 5 secondi a disposizione per registrare il Kilroy.

Segreti – Capitolo XIV

Kilroy I

Controllate e analizzate la staccionata del granaio vicino alla prima postazione di artiglieria fissa.

Kilroy II

In prossimità della seconda postazione di artiglieria, ci sono delle mura particolarmente imponenti: registrate il Kilroy disegnato su uno di essi (se avete problemi di orientamento, sappiate che le barricate in questione si trovano di fronte il sito di caricamento munizioni).

Kilroy III

Non appena varcherete la soglia dell’area ferroviaria c’è una torre idrica posizionata nella zona est. Salite le scale e visionate la lastra parallela al pavimento posizionata al di sotto dell’ultimo piano. Troverete il Kilroy non sul muro, come solitamente accade, ma tra le scale.

Segreti – Capitolo XVI

Kilroy I

Il primo disegno, è celato all’interno di un fortino nemico – in cui si nascondono 2 squadre MG – raggiungibile proseguendo più a sud dopo aver eliminato la seconda e la terza postazione di artiglieria.

Kilroy II

Attraversate la zona ricca di dune e avvicinatevi ad una fattoria a 2 piani: al primo livello, troverete il Kilroy.

Kilroy III

In prossimità del luogo dove avete neutralizzato ultima 88mm, vi ritroverete vicino ad un gruppo di fattorie in prossimità di una piazzola. Setacciate attentamente le mura esterne per registrare l’ultimo Kilroy del gioco.

Codici

Password

Dal menù delle opzioni selezionate “Enter Code” e digitate i seguenti codici (riportati a destra) per avere l’effetto corrispondente (riportato a sinistra).

GIMMECHAPTERS Sbloccate tutti i capitoli del gioco
HI9WTPXSUK Sbloccate i personaggi bonus per giocare online
0ZNDRBICRA Sbloccate tutti gli obiettivi ricognizione e i rapporti

Attivare la console

Trovate il file:
X:UbisoftGearbox SoftwareBrothers in Arms – Hell’sHighwaySumacGameConfigDefaultInput.ini

Apritelo con il blocco note e modificate la riga riferita a [Engine.Console] in questo modo:

[Engine.Console]

ConsoleKey=TAB

TypeKey=TAB

MaxScrollbackSize=1024

HistoryBot=-1

Salvate il file.

Iniziato il gioco, premete il tasto TAB per aprire la console. Inserite le seguenti password per ottenere l’effetto corrispondente.

allammo Munizioni in quantità
god Modalità God
fly Modalità Fly
ghost Modalità Clipping
walk Interrompere le modalità Fly e Ghost

Password

Password

Dal menù delle opzioni selezionate “Enter Code” e digitate i seguenti codici per avere l’effetto corrispondente.

SH2VYIVNZF Individuate tutti i Kilroy
4V35JZHQD6 Attivate il rilevatore di Kilroy (il dispositivo vi allerta quando ve ne trovate uno vicino)
HI9WTPXSUK Sbloccate i personaggi bonus per giocare online

Codici

Password

Dal menù delle opzioni selezionate “Enter Code” e digitate i seguenti codici per avere l’effetto corrispondente.

0ZNDRBICRA Sbloccate tutti gli obiettivi ricognizione e i rapporti
4V35JZHQD6 Attivate il rilevatore di Kilroy (il dispositivo vi allerta quando ve ne trovate uno vicino)
19NKXA8FLD Sbloccate due personaggi esclusivi per il multiplayer, uno americano e uno tedesco

Attivare la console

Iniziate il gioco e premete O per aprire la console. Inserite le seguenti password per ottenere l’effetto corrispondente.

allammo Munizioni in quantità
god Modalità God
fly Modalità Fly
ghost Modalità Clipping
walk Terminare le modalità Fly e Ghost

Potenziamenti

Potenziamenti

Completate ogni obiettivo per ottenere il punteggio corrispondente.

A Lethal Portent (10) Esplorate l’ospedale abbandonato e Baker’s fate
Abandon All Hope (150) Respingete le forze tedesche da Koevering e ponete fine alla Operation Market Garden
Action Camera Blast (10) Attivate un Action Camera Moment usando dell’esplosivo
Action Camera Sniper (10) Attivate la Headshot Action Camera
Action Camera Veteran (20) Attivate 10 volte la Action Camera
Calling in the Cavalry (30) Scortate un certo numero di Corps e relazionateli con la 101st Airborne
Casual Capturer (0) Completate il vostro primo Four Player Capture Game
Committed (50) Giocate il titolo almeno una volta a settimana per tre mesi, quando siete collegati al servizio Xbox Live
Earned in Blood (0) Divenite caposquadra per un altro round
First Recon (10) Trovate e attivate un Recon Point
Focused (25) Giocate il titolo una volta al giorno per sette giorni quando connessi al servizio Xbox Live
Hellfire (35) Sopravvivete al bombardamento di Eindhoven
Kilroy Bronze (15) Trovate nove Kilroy
Kilroy Gold (25) Trovate 25 o più Kilroy
Kilroy Silver (20) Trovate 18 Kilroy
Kilroy was here! (10) Trovate e osservate un Kilroy nascosto
Novice Capturer (0) Completate cinque capture game (minimo quattro giocatori per game)
Objective SNAFU (20) Apritevi la strada combattendo verso il ponte sopra il Wilhelmena Canal a Zon
Obsessive (100) Giocate il titolo una volta al giorno per cento giorni mentre siete connessi al servizio Xbox Live
Recon Bronze (15) Trovate sei Recon Points
Recon Gold (25) Trovate 16 o più Recon Points
Recon Silver (20) Trovate 12 Recon Points
Remember September ’44 (50) Giocate il titolo il 17 settembre, mentre siete connessi al servizio Xbox Live
Situation FUBAR (50) Difendete Hell’s Highway dal contrattacco tedesco
The Draft (0) Incontrate un amico durante un match online
The Kloosterdreef Incident (25) Combattete per le strade di Eindhoven con la 506th
Through the Looking Glass (40) Esplorate l’ospedale abbandonato e scoprite Baker’s fate…
Touchdown (15) Ripulite la Landing Zone e incontratevi con Hartsock
Truly Inspired (0) Vincete un match sotto il comandante con il potenziamento “Earned in Blood”
Veteran Capturer (0) Completate 20 capture game (minimo quattro giocatori per game)
Victory or Death (0) Uccidete qualcuno che possiede il potenziamento “Truly Inspired”
Weather the Storm (45) Respingete l’attacco su Veghel del Kampfgruppe Walther

Potenziamenti segreti

Assault! (10 points) Ordinate alla vostra squadra di assaltare il nemico per 5 volte
Bunker Buster (10 points) Distruggete una barriera di sabbia con un bazooka team
Squad Kills (10 points) Aiutate la vostra squadra a fare 20 uccisioni
The Four F’s (10 points) Utilizzate la vostra squadra per aggirare su un fianco e sopprimere il nemico per 10 volte
Enemy Arms (10 points) Catturate e distruggete un MG42 tedesco
Basic Training (10 points) Ordinate alla vostra squadra di allinearsi, muovere e attaccare
Suppressive Fire (10 points) Sopprimete un nemico
Anti-Tank (10 points) Distruggete un tank nemico
Tons of Fun (10 points) Uccidete 5 nemici con un tank
Dig In! (45 points) Uccidete 25 nemici mentre state in copertura

Authentic Mode

Authentic Difficulty Mode

Per sbloccare la modalità Authentic Difficulty, dovete prima completare la campagna single player come casual o veteran.

Authentic mode

Completate con successo la modalità Campagna come Casual o Veteran. Nella modalità Authentic, l’HUD è limitato e vi verrà assegnata una medaglia ogni volta che completerete un livello.