novità

Michele Dell'Acqua

La pubblicità che parla la tua lingua
Web e Social

La pubblicità che parla la tua lingua

In questi giorni, a Milano, è facile imbattersi in alcuni cartelloni pubblicitari di una nota multinazionale del mobile svedese. Ebbene, cos’hanno di particolare questi cartelloni? Parlano la “lingua del milanese”. Intendiamoci, sono scritti in italiano, non in dialetto… tuttavia fanno espressamente riferimento a caratteristiche peculiari milanesi, come per esempio la fiera degli obej obej. I

Direct Email Marketing e black list
Web e Social

Direct Email Marketing e black list

Inviare email, ai propri utenti registrati, sta diventando sempre più difficile. Pur rispettando tutte le leggi e le richieste degli utenti, si rischia comunque di finire nelle black list dei provider. E qualcuno fra loro blocca addirittura preventivamente invii superiori a poche migliaia di email, se l’invio stesso non proviene da fonti in white list.

Privacy: l’importanza di conoscerla
Web e Social

Privacy: l’importanza di conoscerla

Un disclaimer fatto male può portare come estrema conseguenza all’impossibilità da un punto di vista legale, di utilizzare i dati degli utenti registrati (e il rischio di vedersi chiudere il sito dall’Autorità Garante). Se il proprio sito dovesse essere studiato per essere remunerativo attraverso la pubblicità veicolata sugli utenti registrati, i danni causati da un

Il valore dell’informazione
Web e Social

Il valore dell’informazione

L’attività economica di un sito web è spesso legata al filo dell’informazione. A maggior ragione se quel sito web vive di pubblicità. Iniziando dalle informazioni che si possono estrapolare sui semplici visitatori, fino ad arrivare alla raccolta delle informazioni riguardanti gli utenti registrati, il miglior punto di partenza per impostare una strategia di vendita dei

Piccoli siti, grande Internet
Web e Social

Piccoli siti, grande Internet

Durante la breve pausa pasquale, riflettevo sul fatto che il Web trae la sua linfa vitale più che dai mega-portali o dai mastodontici siti istituzionali, dai piccoli siti “artigianali” o da piccole realtà professionali che con grande impegno e passione, quotidianamente, offrono nuovi contenuti pubblicamente disponibili, solitamente a titolo gratuito. Se penso ad una ipotetica

Privacy a tutti i costi? Dipende…
Web e Social

Privacy a tutti i costi? Dipende…

Ho deciso: il mio indirizzo di posta, da oggi, lo pubblico senza preoccupazioni. Sui forum, sui siti, ovunque nel web mi possa interessare lasciarlo. Di spam ne ricevo comunque, da anni, a tonnellate. Chi non deve trovarmi, mi trova sempre e comunque: pillole blu, verdi, di tutti i colori, sedicenti imprenditori dell’est e improbabili banchieri

Playstation 3: Sony fa pubblicità ingannevole?
Web e Social

Playstation 3: Sony fa pubblicità ingannevole?

La pubblicità della nuova console Sony è oggetto di una dura accusa da parte dell’associazione Altroconsumo: “la non compatibilità della nuova console con i precedenti giochi per PS2” non è indicata negli attuali spot della Playstation 3. Altroconsumo sostiene che: Sony è tenuta a precisare le limitazioni del prodotto PS3 nella sua campagna pubblicitaria in

First, Panorama sbarca su Second Life. Presenza virtuale o pubblicità reale?
Web e Social

First, Panorama sbarca su Second Life. Presenza virtuale o pubblicità reale?

Il noto mensile Panorama ha recentemente aperto una sede virtuale su Second Life. Visitandola si possono leggere in anteprima le pagine del suo nuovo mensile: First. Ultimamente si leggono, sempre più spesso, notizie riguardanti aziende che sbarcano su Second Life. Mi chiedo quanti effettivamente visitano queste sedi virtuali… In un Paese come l’Italia dove ancora

Matematica o intuzione?
Web e Social

Matematica o intuzione?

Qualche giorno fa mi è capitato per le mani un articolo di una rivista dedicata al variegato mondo del web marketing. Al di là dei contenuti specifici, del caso trattato, ho notato come l’analisi fosse fortemente incentrata sui numeri e sui confronti fra essi e come, di conseguenza, la conclusione finale sulla migliore strategia da