QR code per la pagina originale

ASUS Memo Pad FHD 10: tablet Full HD

Asus MeMo Pad FHD 10 è un tablet multimediale Android per tutta la famiglia, che fa dell’ottimo schermo Full HD e del prezzo i suoi punti di forza.

Prezzo

€ 299

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Dimensioni8
  • Prestazioni8,5
  • Qualità prezzo8,5
Pro

Performance equilibrate, schermo Full HD, ottimo rapporto qualità / prezzo, buona autonomia

Contro

Motore grafico 3D sotto tono, fotocamera deludente

Di , 10 Ottobre 2013

Scelta inusuale

Asus MeMo Pad FHD 10 nasce come device mobile per l’intrattenimento domestico, puntando su un comparto multimediale di qualità, in cui la punta di diamante è lo schermo da 10” con risoluzione Full HD.

Rischia così di passare inosservato il motore che spinge il nuovo tablet multimediale di Asus, il processore Intel Atom Z2560, un dual core da 1,6 GHz, assistito da un motore grafico PowerVR SGX544MP. Si tratta di una scelta inconsueta nel mondo Android, ma in ogni caso capace di performance sorprendenti, soprattutto in fatto di consumi energetici ridotti.

Abbiamo provato in anteprima la versione Wi-Fi dell’Asus MeMo Pad FHD 10, il cui comparto hardware è completato da 2 GB di RAM e 16 GB di capacità (espandibili di ulteriori 32 GB, grazie allo slot per schede microSD), mentre il sistema operativo è Android 4.2.2.

Chassis

Asus MeMo Pad FHD 10 appare come un tablet ben costruito e rifinito. Asus ha usato una cover posteriore in materiale plastico di ottima qualità, non soggetta a flessioni e, soprattutto, con una finitura superficiale che rende la presa in mano più salda e sicura.

Galleria di immagini: ASUS Memo Pad FHD 10, le foto

Il tablet impressiona più per il peso contenuto, solo 580 g, che per le dimensioni, 264,6 x 182,4 x 9,5 mm. Infatti, l’ampia cornice dello schermo aumenta considerevolmente l’ingombro totale, oltre a rendere impossibile raggiungere la zona centrale del display con le dita quando lo si tiene con due mani in orizzontale.

Come rilevato sul tablet Asus Nexus 7 2013, anche sul MeMo Pad FHD 10 la sistemazione del tasto di accensione e del bilanciere del volume potrebbe essere migliorata: sono troppo vicini e, a volte, capita di premere il secondo al posto del primo e viceversa.

Schermo

Lo schermo da 10” Full HD (1.920x.1200 pixel) è la vera attrattiva del MeMo Pad FHD 10. Si tratta di un pannello retroilluminato a LED con tecnologia IPS, una densità di pixel per pollice pari a 240 dpi e una luminosità di 294 cd/m2.

ASUS Memo Pad FHD 10

La qualità delle immagini visualizzate è molto buona, con un soddisfacente livello del nero, buona nitidezza, colori fedeli e contrasto elevato. Purtroppo il trattamento superficiale lucido è un ricettacolo di riflessi sotto la luce diretta del sole; solo aumentando la retroilluminazione al massimo, si riesce a far fronte a questo inconveniente.

La riproduzione di contenuti multimediali ad alta risoluzione è, comunque, una gioia per gli occhi, anche se per finezza dei dettagli non si raggiungono i livelli di eccellenza di Apple iPad Retina o Google Nexus 10, che sfruttano schermi molto più definiti.

Dulcis in fundo, la sensibilità e la precisione dello schermo multitouch sino a 10 punti è molto buona.

Connettività

All’Asus MeMo Pad FHD 10 non manca nulla in fatto di connettività ed espandibilità. Supporta reti wireless di classe n, con la possibilità di essere collegato a un televisore senza cavi grazie alla tecnologia Miracast, e il Bluetooth 3.0.

La dotazione di sensori è completa di antenna GPS, accelerometro, bussola elettronica e giroscopio.

Troviamo non solo l’interfaccia micro USB per la ricarica della batteria e per collegare il tablet al computer e il classico jack da 3,5 mm per auricolari, ma anche un’uscita micro HDMI.

Fotocamere

Due sono le fotocamere integrate nell’Asus MeMo Pad FHD 10, e purtroppo deludono entrambe. Quella posteriore, da 5 megapixel con autofocus e capacità di registrare video Full HD 1080p, produce risultati soddisfacenti solo con ottima illuminazione, peccando per qualità in ogni altra situazione. Quella frontale, da 1, 2 megapixel con registrazione video a 720p, invece, si comporta meglio, con una qualità adeguata per le chat video.

Scattare foto non è il compito principale di un tablet e, per questa fascia di prezzo, sinceramente non ci saremmo aspettati di meglio.

Performance

Il pacchetto hardware dell’Asus MeMo Pad FHD 10 assicura performance molto buone quasi in ogni situazione. Non ci sono ritardi o blocchi indesiderati nella navigazione tra i contenuti, nel passaggio da una schermata all’altra o nella riproduzione di video in formato Full HD, anche con numerose app in background.

Solo il motore grafico PowerVR SGX544MP da 400 MHz non eccelle per potenza di calcolo. Infatti, giocando con titoli particolarmente esigenti in termini di risorse, come Real Racing 3, si sono notati alcuni tentennamenti nelle scene più complesse, fermo restando una qualità visiva ai massimi livelli.

L’esperienza ludica e multimediale è in ogni modo soddisfacente, grazie anche all’apporto del comparto audio SonicMaster con due speaker posteriori, che genera un suono pulito e fedele, difettando solo per potenza e pienezza dei toni più bassi.

ASUS Memo Pad FHD 10

 

Autonomia

Per autonomia il MeMo Pad FHD 10 non delude per niente, merito dell’efficace gestione del risparmio energetico e della capace batteria ai polimeri di litio da 25 Wh.

Sotto massimo carico, con riproduzione continua di video in alta definizione e tutti i sensori attivati, si superano tranquillamente le cinque ore, mentre nell’utilizzo quotidiano, connessi a reti Wi-Fi, si arriva quasi a otto ore di autonomia.

Nel complesso si tratta di risultati eccellenti per un tablet con schermo da 10” e risoluzione Full HD. Solo in stand-by il MeMo Pad FHD 10 delude le attese, fermandosi a poco più di 12 ore, segno che la gestione del risparmio energetico in questa situazione deve essere ancora ottimizzata.

Conclusioni

L’Asus MeMo Pad FHD 10, complice anche l’appetibile prezzo di listino di 299 euro, è un interessante tablet multimediale per l’utilizzo domestico.

Il processore Intel Atom offre performance soddisfacenti in ogni ambito, mentre lo schermo da 10” Full HD permette di riprodurre contenuti in alta definizione con qualità molto buona e senza tentennamenti.

Solo nel gaming il tablet Asus mostra i propri limiti, con performance 3D non all’altezza dei titoli più esosi in termini di potenza di calcolo.

Più che nelle pure performance, il comparto hardware mostra i muscoli in fatto di gestione del risparmio energetico: l’Asus MeMo Pad FHD 10 mantiene temperature operative basse anche sotto pesanti carichi di lavoro migliorando così il comfort nell’utilizzo, oltre ad assicurare un’ottima autonomia operativa.

A breve il MeMo Pad FHD 10 sarà affiancato dalla versione LTE, spinta però da un processore Qualcomm SnapDragon S4+ e venduta al prezzo di 399 euro.