QR code per la pagina originale

HP Folio 13: ultrabook elegante e potente

HP Folio 13 è un ultrabook versatile e concreto, adatto all'intrattenimento ma pensato soprattutto per il lavoro.

Prezzo

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Prestazioni8
  • Dimensioni8
  • Qualità prezzo8
Pro

Design e assemblaggio, autonomia, SSD

Contro

Risoluzione del display modesta, angoli di visualizzazione migliorabili

Di , 26 Marzo 2012

La proposta di HP

HP Folio 13 arriva sul mercato degli ultrabook dopo le proposte di colossi del calibro di Samsung, Asus e Acer, proponendo un modello equipaggiato con una scheda tecnica di primo livello e con una serie di funzionalità che lo rendono particolarmente interessante per una vasta gamma di utenza, soprattutto professionale.

Punto di forza dell’HP Folio 13 è senz’altro l’autonomia offerta dalla batteria agli ioni di litio, di cui parleremo in seguito, ma in ballo c’è molto di più, a cominciare dal sistema audio Dolby Advanced Audio di qualità superiore, per arrivare al chip TPM (Trusted Platform Mobile) per la sicurezza dei dati e passando per la tecnologia proprietaria HP CoolSense per il raffreddamento della macchina.

Design e assemblaggio

Nonostante il prezzo di lancio sia decisamente inferiore a quello del MacBook Air di Apple, punto di riferoimento del panorama del portatili ultrabook, la qualità costruttiva dell’HP Folio 13 è difficile da mettere in cattiva luce. Il produttore si è infatti impegnato per garantire standard qualitativi di prim’ordine e un assemblaggio di primo livello.

Sebbene non troviamo uno chassis unibody come quello sviluppato da Cupertino, i compromessi a cui HP è scesa non penalizzano troppo il Folio 13. Caratterizzatao da linee leggermente squadrate, la maggior parte della struttura dell’ultrabook è in alluminio spazzolato che conferisce un forte senso di eleganza e professionalità. Il look moderno e pulito rende HP Folio 13 un modello decisamente attraente.

Galleria di immagini: HP Folio 13

HP Folio 13 pesa circa 1,5 chilogrammi. Sebbene non particolarmente leggero, dunque, il Folio 13 riesce a essere facilmente trasportabile e facile da utilizzare grazie anche allo spessore di 18 millimetri che lo caratterizza. Presenta una tastiera retroilluminata con tasti neri lucidi, caratteristica che consente di essere operativi anche al buio. Buona l’escursione dei tasti e il feedback che essi garantiscono. Anche le dimensioni appaiono ragionevoli, se non fosse per i tasti cursore verticali, piuttosto piccoli. Il trackpad supporta il multigesture e rende agevole impartire qualunque genere di comandi.

Uno sguardo alle interfacce permette di scoprire una porta USB 2.0 e una USB 3.0, una HDMI e i connettori per microfono e cuffie. Non mancano la porta della scheda Ethernet e uno slot per schede di memoria.

Audio e display

HP Folio 13 utilizza un display da 13 pollici con risoluzione di 1.366×768 pixel. Nonostante questo dato possa far inizialmente storcere il naso, se confrontato con i competitor diretti, la qualità complessiva dello schermo lascia soddisfatti. Si tratta però di un pannello lucido e quindi sensibile all’illuminazione dell’ambiente circostante. Non sono troppo ampi gli angoli di visualizzazione, che rendono la macchina difficilmente utilizzabile quando ci si sposta troppo dalla posizione centrale.

Il comparto audio, come anticipato, sebbene non sia targato Beats Audio come in molti dei prodotti HP, si comporta piuttosto bene e riesce a garantire una qualità sonora discreta. La visione di film oppure l’ascolto di brani musicali può beneficiare anche di un volume elevato, che non distorce il suono più di tanto.

E’ presente una webcam HD, in grado di catturare immagini con una risoluzione di 1.280×1.024. Le performance offerte da questo componente si sono rivelate più che soddisfacenti.

Le caratteristiche

Il processore installato su HP Folio 13 è un Intel Core i5-2467M Sandy Bridge da 1.6 GHz, affiancato da 4GB di RAM DDR3 e dalla scheda grafica integrata. Lo storage viene offerto da una unità a stato solido SSD da 128 GB, silenziosa e veloce al punto che il trasferimento del contenuto di un DVD (4.7 GB) richiede circa 1 minuto e 12 secondi.  

Le performance sono più che discrete, soprattutto se paragonate ad altri modelli attualmente sul mercato. Equipaggiato con il sistema operativo Windows 7 di Microsoft, ha convinto un po’ in ogni reparto, da quello office a quello multimediale. D’altro canto la scheda tecnica parla chiaro. Tuttavia, così come accade generalmente con qualunque ultrabook, le prestazioni in ambito ludico non sono soddisfacenti, soprattutto a causa della mancanza di una scheda grafica all’altezza.

La batteria da 6 celle riesce ad alimentare HP Folio 13 anche per 9 ore di seguito. Ovviamente, si tratta di un valore di soglia riferito a condizioni ottimali; di fronte a un utilizzo mediamente intenso, interpretato dalla navigazione web con Wi-Fi attivato e luminosità al 40%, l’autonomia viaggia vicino alle 8 ore. Questo dato è comunque assolutamente soddisfacente e posiziona il Folio 13 sul podio se confrontato con le soluzioni attuali.