QR code per la pagina originale

MSI X-Slim X350:

Naturale aggiornamento dell'X-Slim X340, l'X350 prova a fare tesoro dei vecchi errori...

Prezzo

€ 950

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Prestazioni7
  • Dimensioni8
  • Qualità prezzo6
Pro

Design curato, ottima autonomia

Contro

Prestazioni limitate, prezzo alto

Di , 12 Luglio 2010

Botte piccola, vino buono?

MSI, azienda leader nel settore IT e non solo, continua ad aggiornare la propria linea di prodotti Notebook. L’ultimo arrivato è l’MSI X-Slim X350 che, come si deduce dal nome, va ad arricchire la linea di prodotti denominata “X-Slim”.

La serie X-Slim, che l’azienda taiwanese ha creato circa un anno fa, è principalmente composta da bridge laptop ovvero dei computer portatili con caratteristiche che stanno in mezzo fra quelle di un notebook e quelle di un netbook. I prodotti precedenti appartenenti alla linea X-Slim, come l’X340, soffrivano di alcune pecche quali poca robustezza e perfomance limitate, ma offrivano un design compatto e curato.

Il design dell’MSI X-Slim X350 continua il trend positivo per quel che concerne il look: il prodotto si estende per circa 33 cm in lunghezza e per poco più di 22 cm in profondità; lo spessore varia da un minimo di 0,8 cm a un massimo di 2 cm e la macchina pesa circa 1,7 Kg. In definitiva, nonostante sia leggermente più grande e pesante di alcuni prodotti della concorrenza, questo laptop mantiene un buon livello di compattezza e portabilità.

Il colore dominante è il nero che, insieme a una serie di cromature, dona un aspetto serio ma nel contempo elegante al prodotto. Una trama grigia, a forma di nido d’ape, ricopre tutte le superfici libere e un rivestimento gommoso antiscivolo circonda la tastiera realizzata con pulsanti neri a isola. La parte esterna del lid, che protegge un display da 13,4 pollici, è lucida, quindi molto elegante ma allo stesso tempo molto sensibile allo sporco.

La tastiera ci ha sorpreso positivamente: la qualità è buona così come il feedback tattile e si riesce a prendere confidenza con i singoli tasti praticamene da subito. Il touchpad, che si avvale di un’ampia superficie sensibile, funziona molto bene e supporta il multitouch.

Interfacce e display

MSI X-Slim X350

Le interfacce disponibili nell’MSI X-Slim X350 sono le seguenti: nella parte sinistra troviamo una porta VGA, una porta HDMI, la porta Ethernet e il lettore di carte SD/MMC; nel dorsale opposto troviamo 2 porte USB e i jack audio.

Poco spazio alle sorprese, dunque: le porte USB sono solo 2 e questo è un limite che ogni singolo utente deve valutare con attenzione; la parte frontale è priva di interfacce, accogliendo solo una serie di led indicatori

Si segnala la presenza di una webcam da 1,3 megapixel posta nella parte superiore dello schermo, il succitato display da 13,4 pollici, che raggiunge la risoluzione massima di 1.366×768 pixel ed è governato dalla GPU integrata Intel GMA 4500. Nel complesso, il display offre immagini nitide e vivaci e angoli di visualizzazione nella media; l’esecuzione di contenuti video a 720p o 1080p non soffre di alcun problema o rallentamento di sorta.

 

Performance di fascia media

L’hardware che compone l’X350 è formato dalla CPU Intel Core 2 Duo SU7300, che lavora a una frequenza di clock pari a 1,3 GHz, coadiuvato da 4 GB di RAM. Come già anticipato, la GPU responsabile del comparto grafico è un Intel GMA 4500 mentre per la memoria di massa troviamo un hard disk SATA da 500 GB. Nessun driver ottico è previsto nel laptop mentre segnaliamo l’ormai ovvia presenza del Wi-Fi 802.11 a/g/n insieme al Bluetooth nella versione 2.1.

Per quanto il prodotto resti valido per la navigazione in Rete, per l’esecuzione di software standard e per contenuti multimediali, le performance complessive non sorprendono e collocano il prodotto un gradino più in basso rispetto ai prodotti concorrenti dello stesso segmento. Usando PCMark Vantage, un benchmark sintetico che misura le prestazioni complessive, l’X350 ha ottenuto circa 2.630 punti, il che equivale a quasi 1.000 punti in più rispetto al modello precedente, l’X340, ma è 600 punti al di sotto della media…

Infine, ma non per ordine di importanza, spendiamo qualche parola sull’autonomia: il laptop si avvale di una batteria ad 8 celle che consente di rimanere lontani dalla spina per circa 7 ore mentre si utilizza il laptop per navigare il web con il WLAN, un risultato ben sopra la media.