Speciale PlayStation 5

PlayStation 5 in arrivo: tutte le novità

In attesa di una presentazione ufficiale, in rete cominciano a spuntare i primi dettagli semi ufficiali di PlayStation 5, la nuova console di Sony con chipset AMD Ryzen da 8 core, GPU Radeon Navi e supporto al ray tracing. 

Tutte le novità: caratteristiche tecniche, prezzo, data di uscita, videogiochi al lancio, retrocompatibilità e tanto altro nel nostro speciale. 

Di

Che sia l’ultima console tradizionale (insieme alla prossima Xbox) – come affermano molti addetti ai lavori – ancora non è dato saperlo, e nemmeno annuncio e presentazione al momento sono stati ancora fatti, ma dalla rete cominciano ad arrivare i primi dettagli semi ufficiali di PlayStation 5, che tra l’altro potrebbe non chiamarsi nemmeno così.

Dopo mesi di indiscrezioni selvagge, Mike Cerny, architetto di sistema di PlayStation 4 e ora all’opera sulla nuova console Sony, ha svelato alcune caratteristiche tecniche della prossima PlayStation.

Caratteristiche tecniche ()

Sotto la scocca di PlayStation 5 si nasconderà un chipset AMD Ryzen da 8 core di terza generazione con nuova micro-architettura Zen 2. Per quanto riguarda la parte grafica, PS5 si appoggerà ad una potente GPU Radeon Navi e – come già preannunciato da diverse indiscrezioni – avrà il supporto al ray tracing, tecnologia di rendering capace di offrire un’illuminazione realistica simulando il comportamento della luce e quindi migliorando in maniera significativa la qualità. Si tratta di una tecnica già usata nel mondo del cinema, ma non sfruttata in ambio gaming per il rendering in tempo reale in quanto richiede una potenza di calcolo troppo elevata per le schede grafiche disponibili sul mercato oggi.

Il nuovo chipset sarà inoltre in grado di offrire un importante livello per quanto riguarda l’audio, audio 3D per la precisione, aspetto questo che sarà apprezzato in particolar modo dagli utenti abituati a giocare con le cuffie. Presente un hard disk SSD, che Sony stima essere 19 volte più veloce rispetto ad un SSD standard per quanto riguarda i tempi di lettura. Ciò significa che i videogiochi avranno tempi di caricamento – ad esempio fra un livello e l’altro – molto più veloci. Ciò potrebbe comportare però un incremento del prezzo, ma di questo ne parliamo più sotto.

Nonostante il mercato gaming sia sempre più in direzione digital e cloud, Sony non ha voluto rinunciare al lettore ottico e PlayStation 5 avrà infatti un lettore Blu Ray.  

Che Sony stia inoltre lavorando ad un’estensione del servizio PlayStation Now o di una nuova piattaforma ad hoc per la nuova console non è ancora chiaro. Supporto totale anche per il visore per la realtà virtuale PlayStation VR (anche se ovviamente ci si aspetta un nuovo visore ad hoc per PS5), mentre la console sembra potrebbe raggiungere e supportare la risoluzione 8K.

E il controller? Possibile che il successore del DualShock 4 (il gamepad di PlayStation 4) abbia un design e una struttura molto simile a quella del suo predecessore. Insomma, il DualShock 5 – o qualsiasi altro nome avrà – potrebbe essere una semplice evoluzione dell’attuale controller di PS4.

Prezzo ()

I rumor parlano di un prezzo superiore al lancio rispetto a quello di PlayStation 4, per la precisione si vocifera ci potrebbe essere un incremento di 100 dollari rispetto alla passata generazione.

Ciò significa che il prezzo di PS5 potrebbe essere molto vicino ai 500 dollari contro i 400 della precedente gen. In Italia, ovviamente sempre sulla base di questa voce, la PS5 potrebbe costare al lancio a 499 euro. Questo aumento sarebbe dovuto alla presenza di un hardware più sofisticato rispetto a quanto fosse quello di PS4 ai suoi tempi.

Retrocompatibilità ()

Tema sempre molto “spinoso” e dibattuto la retrocompatibilità con i vecchi titoli per PS4, PS3, PS2 e PlayStation originale. Secondo le prime informazioni ufficiali, sembra che la nuova console Sony sarà compatibile con i videogiochi che oggi girano su PlayStation 4 e lo stesso dovrebbe avvenire anche per le altre generazioni tramite un’emulazione via software.

Giochi ()

Niente di ufficiale o ufficioso nemmeno sul fronte titoli, ma stando ad una indiscrezione riportata da uno sviluppatore europeo che starebbe lavorando ad un titolo di lancio per PS5, i videogiochi che saranno commercializzati al lancio insieme alla nuova console potrebbero essere: Gran Turismo 7, una remastered 4K di PUBG, The Last of Us Parte 2, Ghost of Tsushima remastered, Battlefield Bad Company 3, un titolo di Harry Potter, il nuovo Assassin’s Creed vichingo e GTA VI.

Ufficiale, invece, il fatto che Sony adotterà un approccio graduale alla nuova generazione, rilasciando – come fatto anche nel periodo interlocutorio tra PS3 e PS4 – produzioni cross-gen che gireranno quindi sia su PlayStation 4 che sulla futura PlayStation 5.

Data di uscita ()

Cerny si è limitato a smentire il 2019 come possibile periodo di uscita della nuova console. Prende sempre più forma, quindi, l’ipotesi del 2020 come anno designato per la commercializzazione di PlayStation 5. Non resta che attendere un annuncio ufficiale o una vera e propria presentazione da parte di Sony (ricordiamo che all’E3 2019 non ci sarà)