novità

sandybridge pagina 2

HP Pavilion dm4x: notebook multimediale con Sandy Bridge
hp sandybridge

HP Pavilion dm4x: notebook multimediale con Sandy Bridge

HP ha annunciato la disponibilità del notebook Pavilion dm4x, con il quale l’azienda aggiorna il catalogo della serie dedicata all’intrattenimento, introducendo i nuovi processori Intel Sandy Bridge, ad un prezzo base di 730 dollari (circa 490 euro).Disponibile in due colore, il Pavilion dm4x ha un display da 14 pollici (1.366×768 pixel) e integra processori dual

Schede madri Intel: solo chipset Z68 per Gigabyte
intel sandybridge

Schede madri Intel: solo chipset Z68 per Gigabyte

L’ultimo chipset per processori Sandy Bridge annunciato da Intel sarà integrato in diversi modelli di schede madri che arriveranno sul mercato all’inizio del mese di maggio.L’Intel Z68 Express è un chipset di fascia alta, dedicato quindi agli utenti enthusiast, e include tutte le caratteristiche presenti nell’attuale chipset P67. Per questo motivo, Giagabyte ha deciso di

Chipset Intel X79 per processori socket LGA 2011
intel sandybridge

Chipset Intel X79 per processori socket LGA 2011

Sono passati quasi tre anni dalla presentazione del primo processore Intel Core i7 compatibile con il socket LGA 1366, ma il recente Core i7 990X sarà l’ultimo della serie. L’azienda infatti introdurrà il nuovo socket LGA 2011 entro la fine dell’anno.L’attuale chispet Intel X58 sarà dunque sostituito dal nuovo Intel X79 compatibile con i processori

Alienware M11x R3: l’ultraportatile da gioco di Dell
dell sandybridge

Alienware M11x R3: l’ultraportatile da gioco di Dell

Alienware, azienda sussidiaria di Dell, nota per i suoi notebook e desktop “estremi”, ha previsto l’aggiornamento della linea di ultraportatili da gioco M11x con i nuovi processori Intel Sandy Bridge.I notebook hanno uno schermo ampio 11,6 pollici e una risoluzione di 1366×768 pixel, un valore molto elevato se rapportato alla dimensione del display dei nuovi

Sandy Bridge dual core in arrivo sui pc portatili
sandybridge

Sandy Bridge dual core in arrivo sui pc portatili

Dopo la défaillance dovuta al problema che affliggeva i primi chip Sandy Bridge, Intel si appresta ad arrivare sui mercati desktop e notebook con nuove soluzioni rivedute e corrette. Le novità coinvolgeranno tutti i principali produttori del settore e dovrebbero riguardare i dispositivi di quasi tutte le fasce di prezzo, da quelli più economici fino

CeBIT 2011: ASUS G74SX-3D, Core i7-2630QM e GeForce GTX 560M
3d asus sandybridge

CeBIT 2011: ASUS G74SX-3D, Core i7-2630QM e GeForce GTX 560M

ASUS ha presentato al CeBit, che oggi ha preso il via ad Hannover, il G74SX-3D, un notebook pensato per i videogiocatori estremi e dotato di display led da 17.3 pollici, Full-HD (1920×1080 pixel) ed in grado di visualizzare contenuti 3D stereoscopici. Basato sul processore quad core Intel Core i7-2630QM Sandy Bridge da 2.0 GHz, il

Nuovi notebook multimediali da Acer
acer intel sandybridge

Nuovi notebook multimediali da Acer

Acer annuncia tre nuove serie di notebook dedicati al gioco e alla multimedialità equipaggiati con display da 14, 15,6, 17,3 e 18,4 pollici. Per tutti, l’azienda asiatica ha scelto i nuovi processori mobile Intel a 32 nanometri con sottosistema grafico integrato.Nei modelli più potenti, la scheda video integrata è affiancata da una soluzione discreta di

MacBook Pro con Intel Sandy Bridge prima dell’estate
sandybridge

MacBook Pro con Intel Sandy Bridge prima dell’estate

Entro la prima metà del 2011, Apple dovrebbe annunciare nuovi modelli di MacBook Pro equipaggiati con i recenti processori Core di Intel basati su architettura Sandy Bridge.Le prime conferme arrivano dai rivenditori che hanno comunicato un aumento dei tempi di consegna a causa della scarsità delle scorte presenti nei magazzini, principalmente dei modelli da 15

Intel Sandy Bridge: in Rete i primi test
intel sandybridge

Intel Sandy Bridge: in Rete i primi test

L’anno nuovo si apre per Intel con un importantissimo appuntamento, il debutto sul mercato delle nuove CPU Sandy Bridge, che avverrà in questi giorni.Attesissimi dagli appassionati, i nuovi processori Intel Core di seconda generazione si annunciano molto interessanti, in quanto promettono un notevole incremento delle prestazioni, stimato da Intel, per i modelli i7, in un

Intel Sandy Bridge: ecco i nomi dei processori
cpu intel sandybridge

Intel Sandy Bridge: ecco i nomi dei processori

Durante il tradizionale appuntamento dell’IDF, in corso di svolgimento a San Francisco, Intel ha illustrato i dettagli della nuova architettura di processori Sandy Bridge.Come l’attuale Westmere, anche Sandy Bridge è basata sul processo produttivo a 32 nanometri, ma con una differenza sostanziale: la GPU è ora integrata nello stesso pezzo di silicio.Come già anticipato, le

Sandy Bridge: il nuovo processore sarà più piccolo del 22%
Web e Social

Sandy Bridge: il nuovo processore sarà più piccolo del 22%

Sandy Bridge, nome della nuova architettura dei processori Intel, che arriverà sul mercato nel primo trimestre del 2011, avrà un package più piccolo del 22% rispetto alle dimensioni dell’attuale generazione di processori Arrandale e Clarksfield. Aumentano dunque i core, le funzionalità e le prestazioni ma diminuiscono le dimensioni occupate.

ASRock P67 Extreme3: arrivano i primi prototipi con chipset Intel P67
Web e Social

ASRock P67 Extreme3: arrivano i primi prototipi con chipset Intel P67

Molti produttori di schede madri hanno presentato, al Computex 2010, dei prototipi di motherboard basati sul nuovo chipset Intel P67, che saranno in grado di supportare la nuova generazione di processori Intel Sandy Bridge. Anche ASRock ha presentato il suo modello P67 Extreme3, che approderà sul mercato non prima dell’inizio del 2011 insieme all’uscita dei

Intel: Sandy Bridge e i primi demo
intel sandybridge

Intel: Sandy Bridge e i primi demo

Nel corso di una recente riunione con gli azionisti, Intel ha presentato alcune dimostrazioni della nuova architettura Sandy Bridge, descrivendone le potenzialità, gli sviluppi futuri e la roadmap dei nuovi processori al grande pubblico.Come abbiamo già avuto modo di descrivere nel dettaglio, la nuova architettura Sandy Bridge prevede la realizzazione all’interno del medesimo die dell’unità

Intel Sandy Bridge: nuovi dettagli sul socket LGA 1155
intel sandybridge

Intel Sandy Bridge: nuovi dettagli sul socket LGA 1155

Abbiamo già avuto modo di parlare dei processori Intel del futuro basati sull’architettura dal nome Sandy Bridge, che arriveranno ufficialmente sul mercato nel 2011. I dettagli su questa nuova generazione si rincorrono giorno dopo giorno. In particolare, novità si hanno rispetto al socket che tale famiglia di processori utilizzerà, l’LGA 1155, e ai nuovi chipset.

Intel: obiettivo 32 nm
Web e Social

Intel: obiettivo 32 nm

Intel avrebbe intenzione di aumentare la produzione dei processori a 32 nm e di incrementarla fino al 27% del processo produttivo globale entro la fine del 2010.Diminuiranno, così, le produzioni dei processori a 65 nm e a 45 nm.

Primi dettagli sulla piattaforma Sandy Bridge di fascia alta
intel sandybridge

Primi dettagli sulla piattaforma Sandy Bridge di fascia alta

Dopo le prime informazioni rese note da Paul Otellini, CEO e presidente di Intel, sulla futura architettura Sandy Bridge a 32 nanometri, relativamente ai processori di fascia media, emergono ora i primi dettagli sulla piattaforma di fascia alta.L’attuale coppia CPU-chipset rappresentata dal Core i7 980X (Gulftown) e dall’X58 Express (Tylersburg) sarà sostituita dai processori Sandy

Distribuiti i primi processori Intel Sandy Bridge
intel sandybridge

Distribuiti i primi processori Intel Sandy Bridge

Sandy Bridge è la prossima architettura per microprocessori Intel, basata sulla stessa tecnologia di processo (32 nanometri) dell’attuale Westmere.Paul Otellini, CEO e presidente di Intel, ha dichiarato che sono già stati distribuiti migliaia di sample ad un numero elevato di clienti. La produzione in volumi inizierà il prossimo anno.