Arriva Epix, il servizio di videostreaming in alta definizione

Dagli USA arriva un servizio chiamato Epix che non è altro che un canale televisivo diffuso via Internet che consente la visione di film recentissimi di alcune major.

A capo del progetto ci sono case di produzione cinematografiche come Lionsgate, MGM e Paramount, che offrono la visione dei propri film in anteprima rispetto all’uscita in DVD e soprattutto in alta definizione.

Epix sarà incluso nei vari pacchetti televisivi che gli operatori via cavo offrono ai cittadini americani, ma non sarà da pagare a parte e non sarà finanziato dalla pubblicità, secondo quello che alcuni definiscono un modello di business innovativo.

Il canale sarà fruibile anche via Web sul sito ufficiale, aperto per adesso ad in versione Beta “ad inviti” e sfrutterà la tecnologia Flash per offrire contenuti in alta definzione (720p, quindi non in Full HD).

L’aspetto innovativo di Epix è quello di rivolgersi non tanto al pubblico, cioè al telespettatore, quando al provider che fornisce il servizio. Saranno loro il “target” che i responsabili di Epix dovranno convincere nel tentativo di far includere il canale nei loro pacchetti, siano essi provider via cavo, satellitari o di telefonia mobile.

Il vantaggio per costoro starebbe quindi nel fatto che, se l’utente volesse vedere i contenuti di Epix, dovrebbe aggiungere al normale abbonamento con l’operatore anche l’abbonamento a Internet, con evidenti benefici per chi fornisce entrambi i servizi.

Chiaro che in tal modo restano tagliati fuori tutti coloro che avrebbero volentieri stipulato un contratto per la visione via Web dei contenuti, possibilità chiaramente preclusa data la particolare composizione dell’offerta messa in piedi per Epix.

Si tratterà davvero di un business innovativo che potrebbe avere un certo seguito o sarà solo uno dei tentativi che le majors fanno ogni giorno con l’obiettivo di “mettere a frutto” i diritti sulle proprie produzioni?

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti